Le pagelle di Goletta verde sul mare della Puglia

Ci sono i pesci pescati fuori stagione e quelli presi troppo vicino alla riva, i ricci raccolti durante il fermo biologico e i “cetrioli di mare” che non dovrebbero essere mai consumati. E poi le bombe di tritolo e cordite, le reti più lunghe del dovuto, quelle posizionate all’imbocco dei fiumi o a ridosso dei porti: la Puglia scala la classifica nazionale della pesca di frodo.

 

leggi l’articolo

http://bari.repubblica.it/cronaca/2017/07/22/news/bari_le_pagella_di_goiletta_verde_reti_proibite-171368874/?refresh_ce

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *