Croazia: alla scoperta degli italiani di Zara

Sino alla seconda guerra mondiale Zara, capitale storica della Dalmazia, era abitata in grande maggioranza da italiani. Ma i bombardamenti degli angloamericani prima, e la persecuzione etnica e politica poi, finirono per cancellare quasi completamente questa presenza. Abbiamo sentito, a tal proposito, Rina Villani: Presidente della Comunità degli Italiani di Zara.   leggi l’articolo http://www.smtvsanmarino.sm/attualita/2017/08/16/croazia-alla-scoperta-italiani-zara

Un’antica tradizione capodistriana: la festa della Madonna di Semedella

Tradizioni di fede e paesaggi antichi, di questo ci narra l’autore del saggio che qui proponiamo, tratto dal n. 65, del giugno 2014, de “La Ricerca”, la pregevole rivista di studi storici del CRS di Rovigno. Un affresco, quasi, che ritrae un ambiente, un’epoca, un modo di essere lontani, che lo storico richiama con vivacità e brio[…]

Lidia Bastianich: «La mia cucina, un ponte tra culture e generazioni»

Lidia Bastianich, partita dall’Italia e approdata negli Stati Uniti, chef, imprenditrice, star televisiva, a capo di un impero gastronomico che comprende ristoranti, aziende vinicole, linee di prodotti gourmet e business in diverse attività della ristorazione, li conosce tutti. Sin da quando, esule istriana, fu costretta a lasciare l’Italia, fino a oggi […].   leggi l’articolo http://espresso.repubblica.it/visioni/societa/2017/08/18/news/lidia-bastianich-la-mia-cucina-ponte-tra-culture-1.308142

La mini-Mitteleuropa si scopre dai sapori

Si potrebbe chiamare esperienza Friuli Venezia Giulia. Già perché qui, in questa terra di confine orgogliosa delle proprie radici e delle proprie tradizioni, montagna e mare, laghi e colline sono i protagonisti di un territorio sempre diverso, capace di unire piaceri enogastronomici e naturalistici a una cultura mitteleuropea davvero unica in Italia.   leggi l’articolo[…]

Trieste, il Porto franco regia unica con Monfalcone

L’integrazione operativa del porto di Monfalcone nell’Autorità di sistema portuale dell’Adriatico orientale avverrà «presumibilmente nel corso del 2018», spiega il Piano operativo triennale dell’ente. Si tratterà di una svolta rilevante, che porrà le basi per la futura integrazione di Porto Nogaro all’interno del sistema.   leggi l’articolo http://ilpiccolo.gelocal.it/trieste/cronaca/2017/08/11/news/trieste-il-porto-franco-regia-unica-con-monfalcone-1.15721770

Macroregione dell’Adriatico, i nuovi sistemi di propaganda turistica

Montesilvano affianca i Comuni di Giulianova, Mosciano Sant’Angelo e Martinsicuro nel progetto GoAp (Games of Adriatic people) per incrementare lo sviluppo turistico ed economico con la Croazia. Questi obiettivi rientrano nel programma Interregionale Italia Croazia 2014-2020, cofinanziato dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR) all’interno della Cooperazione Territoriale Europea (CTE).   leggi l’articolo http://www.ilpescara.it/economia/macroregione-dell-adriatico-montesilvano-propaganda-turistica.html

Trieste, riparte il treno da Lubiana fino a Venezia

A volte ritornano. È il caso del treno passeggeri che collegherà nuovamente, a partire dal 2018, la capitale della Slovenia, Lubiana con Trieste e Venezia. L’annuncio è stato dato dall’assistente del direttore del traffico passeggeri delle Ferrovie slovene (Sž), Miloš Rovšnik. Un ritorno, dicevamo, perché il collegamento era già stato attivato nel dicembre 2003, ma successivamente[…]

Lazzaretto Vecchio, l’isola in vita grazie ai volontari che aspetta il rilancio

Le acacie infestanti e i tappeti di ortiche non hanno ancora inghiottito la scritta in arabo, testimonianza degli scambi commerciali con il Medio Oriente, né la veranda dove il patriota Arnaldo Fusinato compose la celebre poesia «L’ultima ora di Venezia» e nemmeno l’affresco della Madonna con bambino, rimasto intatto tra intonaci pericolanti.   leggi l’articolo[…]

Il turismo selvaggio a Venezia preoccupa anche l’estero

Il britannico Guardian si sta occupando del turismo che mette a rischio Venezia già da diversi mesi, ritornando ciclicamente sull’argomento che oggi è stato rilanciato anche dal New York Times con un pezzo online dal titolo Venezia, la Disneyland del mare che fa da corredo all’articolo apparso sull’edizione cartacea.   leggi l’articolo https://www.wired.it/attualita/ambiente/2017/08/04/turismo-selvaggio-venezia/