Linguine ai granzi pori

La ricetta qui proposta non attinge, per una volta, alla nostra fonte consueta, l’antica raccolta di tradizioni giuliane e austro-ungariche di cui ci siamo serviti precedentemente: ma rimanda comunque ai famigliari paesaggi di mare, eccola dunque, per un irresistibile primo piatto al profumo e al sapore marini del granchio.

Linguine_1

Ingredienti per 6 persone.

4 granzi pori, una piccola cipolla, uno spicchio d’aglio, un bicchiere di olio extravergine di oliva, 300 gr. di pomodori maturi, un piccolo peperoncino, 500 gr. di linguine, sale q.b., un bicchiere di vino bianco secco, una manciata di prezzemolo.

Preparazione: pulire i granzi pori, conservando qualche chele, utili ad abbellire il piatto. Preparare un trito finissimo con la cipolla, l’aglio, e mettere il tutto in un tegame con l’olio e il pepe. Fare insaporire per alcuni minuti, aggiungere quindi i granzi pori, saltarli nel soffritto, unire il vino e farlo vaporare. Dopo qualche minuto aggiungere i pomodori pelati e tagliati. Salare, e intanto lessare le linguine, scolarle al dente, farle saltare nel sugo preparato. Presentarle al meglio cospargendo le linguine di prezzemolo e abbellire infine con le chele.

Linguine_2

Una pietanza regale, un’opera d’arte

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *