Passaggio da Buie e Montona per arrivare agli scritti su Venezia

Qualche giorno fa è stata presentata a Trieste la pubblicazione del Circolo Istria intitolata “Dall’Istria a Lepanto”, a cura di Livio Dorigo, Franco Colombo e con un importante intervento del prof. Pio Baissero, nato a Trieste da famiglia istriana. Tra le altre importanti funzioni dirige l’Accademia europeista dell’FVG perché è nelle sue corde. “I miei[…]

14 itinerari dell’Alto Adriatico ora a portata di smartphone

Esplorare le bellezze dell’Alto Adriatico in bicicletta non è mai stato così semplice e sicuro. Adesso, infatti, i 14 itinerari cicloturistici che dalle spiagge di Bibione, Lignano Sabbiadoro e Caorle conducono verso l’entroterra sono a portata di smartphone, grazie ad una nuova mappa digitale che permette di conoscere le peculiarità dei vari percorsi e scegliere[…]

Trieste, Degrassi confermato presidente dell’Irci

Franco Degrassi è stato confermato alla guida dell’Irci, l’Istituto regionale per la cultura istriano-fiumano-dalmata. A rinnovare per i prossimi tre anni l’incarico del presidente uscente è stata l’assemblea dei soci. L’esito della riunione non era scontato. Nei giorni scorsi infatti i rappresentanti di alcune delle associazioni che formano il comitato, in particolare le Comunità istriane e[…]

Luglio 2018 – Trieste vive”: cinque appuntamenti estivi, tra concerti, enogastronomia e corse

“Trieste vive o W Trieste”, perché ancora una volta il Comune di Trieste-Assessorato al Commercio, riesce ad animare la città a costo zero sempre con l’obiettivo di offrire eventi diversificati nell’ambito della programmazione complessiva che fungano da attrattiva e richiamo turistico” ha sottolineato con viva soddisfazione l’assessore Lorenzo Giorgi […].   Leggi l’appuntamento http://www.triesteallnews.it/2018/06/20/trieste-vive-cinque-appuntamenti-estivi-tra-concerti-enogastronomia-e-corse-automobilistiche/

Ulteriore sinergia tra CI e Museo civico

Un importante accordo di collaborazione culturale e partenariato è stato stipulato tra il Museo civico e la Comunità degli Italiani di Fiume al fine di appoggiare e realizzare progetti autonomi o comuni. Il documento, il cui obiettivo è favorire uno sviluppo d’interesse comune e promuovere la cultura italiana nel capoluogo quarnerino, è stato firmato dalla[…]

Torna a sventolare il vessillo di Fiume

Momento importante, commovente, quello vissuto a Fiume, dove a distanza di decenni ha ripreso a sventolare la storica bandiera fiumana, appesa sul balcone di Palazzo comunale, lungo il centralissimo Corso. Dopo la ricollocazione della statua dell’aquila bicipite sulla cupola della Torre civica, avvenuta nell’aprile 2017, il capoluogo del Quarnero si è riappropriato di uno dei[…]

Luglio 2018 – A Trieste il palcoscenico abbatte le frontiere

Muggia Teatro,festival transfrontaliero, senza confini, che a Trieste coinvolge le tre nazioni dell’Istria, Slovenia, Croazia e Italia, vuole essere un laboratorio nazionale ed internazionale, senza trascurare gli aspetti didattico-educativi. Vasta e diversificata si presenta l’offerta teatrale con autori italiani e stranieri di grande rilevanza internazionale. Appuntamento in Friuli Venezia-Giulia fino all’11 luglio.   Leggi l’appuntamento[…]

Le minoranze autoctone ponte storico e culturale tra la Croazia e l’Italia

A Podstrana presso Spalato si è svolto il vertice dei ministri degli Esteri dell’Iniziativa centroeuropea, di cui la Croazia detiene la Presidenza di turno fino alla fine dell’anno. L’apertura ufficiale dei lavori è stata affidata al vicesindaco di Spalato, Jelena Hrgović, al vicepremier e ministro degli Affari Esteri ed Europei della Croazia, Marija Pejčinović Burić,[…]

Porti: progetto approdi valorizza patrimonio culturale adriatico-ionio

In programma il prossimo 13 giugno a Giulianova (Teramo), presso l’Hotel Europa, la conferenza di lancio del progetto Approdi-From Ancient Maritime Routes to eco-touristic attraverso la realizzazione di attività di ricerca, promozione e networking e l’implementazione di progetti pilota in territori che si caratterizzano per aver ospitato in passato antichi porti commerciali.   leggi l’articolo http://www.abruzzoweb.it/contenuti/porti-progetto-approdi-valorizza-patrimonio-culturale-adriatico-ionico/659775-4/

Sulle tracce di Marco Polo: da Venezia il viaggio del Consiglio europeo sulla via della seta

Da Venezia sulle tracce di Marco Polo, l’assessore al Turismo Paolo Mar ha illustrato il progetto per il nuovo percorso da candidare come “Itinerario culturale del Consiglio d’Europa”. Un percorso culturale inedito nel cuore dell’Europa, che attraversa l’Europa per valorizzare il patrimonio europeo, materiale e immateriale, legato alla seta. L’ambizione è che l’itinerario possa ottenere[…]