Beni culturali: da Venezia le tecnologie del futuro per conservarli

“Questo centro non poteva che nascere a Venezia, laboratorio naturale per gli studi sulla conservazione del patrimonio culturale, in sinergia con altre importanti iniziative come il Patto per Venezia che doterà le università Iuav e Ca’ Foscari di strumentazioni scientifiche d’avanguardia – afferma Michele Bugliesi, Rettore dell’Università Ca’ Foscari Venezia – Abbiamo già scelto il Parco Scientifico come sede di alcune nostre attività, dalla Challenge School al Centro congiunto con Cmcc per lo studio dei cambiamenti climatici.

 

leggi l’articolo

http://ildubbio.news/ildubbio/2018/11/19/beni-culturali-da-venezia-le-tecnologie-del-futuro-per-conservarli-4/

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *