Incantevoli declinazioni… al femminile

Al centro dell’arcata principale della sala “Arturo Vigini” del Civico Museo della Civiltà istriana, fiumana e dalmata campeggia un raro bozzetto di Leopoldo Metlicovitz (1868 – 1944), realizzato per la Lotteria ippica di Merano nel 1938. Una “chicca” che risplende di una luce diversa se pensiamo che proprio in queste settimane Trieste, nell’attiguo Civico Museo Sartorio (che la ospita insieme con il Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl”), dedica al noto pittore, illustratore, scenografo teatrale e pubblicitario italiano la prima grande retrospettiva monografica.

 

leggi l’articolo

http://www.lavoce.hr/panorama/3486-incantevoli-declinazioni-al-femminile

Metlicovitz

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *