La storia dimenticata del campo profughi delle Noghere

Nell’ottobre del 1954, a seguito del Memorandum di Londra, una metà circa del Comune di Muggia venne ceduta alla Jugoslavia generando lo spostamento forzoso di circa 3.000 persone. Fu l’ultimo e il meno ingente degli esodi dei giuliano dalmati, un piccolo esodo ma non per questo meno interessante, che determinò tra le altre conseguenze la nascita del campo profughi delle Noghere.
leggi l’articolo

http://www.triesteprima.it/eventi/esodo-istriano-muggia-il-campo-profughi-delle-noghere-libro-18-febbraio-2019.html

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *