Com’è dolce Lacroma, l’isola maledetta che portava male alla dinastia degli Asburgo

“È su una distesa di onde la mia isola/cinta di spume dell’Adriatico azzurro/. Un verde balocco della natura/ così come lo sogna l’amore giovane/. Creatura di fate sorta dalla spuma/, gioiello allo splendore dorato del sole/, come una conchiglia sei sospesa soave/ sulle onde mai stanche di danzare/.”

 

leggi l’articolo

https://www.lavoce.hr/politica/4545-sale-di-pago-un-marchio-tutelato-a-livello-europeo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *