Slovenia: risarcimento per danni del regime comunista

Finora sono più di 35mila gli sloveni che hanno ottenuto il diritto al risarcimento in qualità di vittime delle violenze delle autorità comuniste nel secondo dopoguerra, ma si valuta che potrebbero essere almeno tre volte tanti. I dati sono stati resi noti dal Centro per la rappacificazione nazionale. La Legge slovena in materia regolamenta il diritto al risarcimento inerente all’assicurazione previdenziale e all’invalidità alle vittime e ai loro familiari, cioè agli ex detenuti politici e alle vittime di esecuzioni sommarie, nonché ai membri delle loro famiglie.

 

leggi l’articolo

https://www.lavoce.hr/politica/4624-risarcimento-per-danni-del-regime-comunista

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *