Campidoglio, approvata all’unanimità la Risoluzione sul valore storico-culturale del Quartiere Giuliano-Dalmata

Votata il 28 scorso all’unanimità di tutte le forze politiche presenti nel Municipio IX  — competente per territorio — la Risoluzione che riconosce il valore memoriale e culturale del Quartiere Giuliano Dalmata nel suo nucleo storico. Significativi per la buona riuscita dell’esito gli ultimi interventi tenuti il 27 precedente da Marino Micich (SSF) e Oliviero Zoia (Associazione Giuliano-Dalmata nel cuore).

Il primo progetto sarà «Famiglia Ricordo» — comunicano i relatori — e prevede l’ applicazione in Piazza Giuliani e Dalmati di una sorta di “pietre d’inciampo” su ciascuna delle quali sarà inciso il nome della famiglia e del luogo di origine. Questa iniziativa sarà curata e seguita dall’Associazione Giuliano-Dalmata nel cuore, mentre la Società Studi Fiumani con l’Archivio Storico fiumano curerà realizzazione e allestimento dei pannelli storici esplicativi.

Un’importante e determinante traguardo, questo, che assicurerà il migliore sostegno alle iniziative del coordinamento delle associazioni degli esuli attive nell’ex «Villaggio Giuliano», tra cui, oltre la Società Studi Fiumani, l’Associazione per la Cultura Istriana, Fiumana e Dalmata nel Lazio, L’Associazione Giuliano-Dalmata nel cuore e Anvgd Roma.

Villaggio_Giuliano

Il «Villaggio Giuliano» in una cartolina del 1950 (fonte Roma sparita)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *