La Chiesa cattolica ricorda il 16 settembre Eufemia da Calcedonia, giovane martire

Santa Eufemia di Calcedonia in Calabria, pur dando il nome all’omonimo e importante golfo e a uno degli ex-comuni che costituiscono Lamezia Terme (oltre che all’omonimo paese in Aspromonte), continua ad essere sconosciuta ai più, mentre nel resto d’Italia e del mondo è molto venerata, soprattutto nelle città dove sono custodite le sue reliquie: Piacenza[…]

Fiume. Ex Zuccherificio, lavori a spron battuto

È iniziata l’opera di verniciatura del manto esterno del Palazzo della Direzione dell’ex Zuccherificio nel complesso Benčić, nel quale dal 2018 è in corso l’opera di restauro e di risanamento statico, che dovrebbe concludersi tra qualche mese, in quanto per febbraio 2020 è attesa l’inaugurazione del Museo civico e del progetto Fiume Capitale europea della[…]

“Valorizzazione del patrimonio culturale della Serenissima in Istria, Dalmazia e Mediterraneo”

Il Consiglio regionale del Veneto ha approvato a maggioranza, con 40 voti favorevoli e 7 contrari, il Progetto di Legge della Giunta n. 370 “Interventi per il recupero, la conservazione e la valorizzazione del patrimonio culturale risalente alla Repubblica Serenissima di Venezia nell’Istria, nella Dalmazia e nell’Area Mediterranea”, già licenziato a maggioranza dalla Sesta Commissione[…]

Un’aula didattica in mezzo all’Adriatico

La Regione Veneto, il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, l’Ente Parco Regionale Veneto del Delta del Po e Legambiente Onlus hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per la realizzazione del progetto “A scuola di mare e biodiversità su Goletta Verde”.   leggi l’articolo[…]

Settembre 2019 – Passeggiata di sapori in riva al mare

L’autunno dell’Istria, in particolare delle quattro perle Umago, Cittanova, Verteneglio e Buie, continua all’insegna della buona cucina. Specialità di mare e terra, piatti sempre nuovi, a base dei prodotti tipici di stagione, vengono abbinati agli ottimi vini locali e diventano i protagonisti delle manifestazioni che animano il territorio. L’occasione è ideale per una vacanza in[…]

Settembre 2019 – Peggy Guggenheim “l’ultima Dogaressa”

Una collezione numericamente piccola, poco più di 300 opere, acquisite in 40 anni, “cogliendo l’attimo”, seguendo molte volte l’istinto personale, anche se vicino aveva persone come Marcel Duchamp o il marito Max Ernst. Una raccolta, quella fatta da Peggy Guggenheim (1898-1979), “l’ultima Dogaressa” di Venezia, dove si trasferì nel 1948 […] . Una mostra centrata proprio[…]

Settembre 2019 – I tesori culturali di Trieste si aprono ai visitatori con le Giornate Europee del Patrimonio

Al via le Giornate Europee del Patrimonio, l’evento culturale più partecipato dalla popolazione europea. Organizzata dal MiBAC, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, l’iniziativa prevede oltre 20 eventi in regione […]. Tra questi mostre, visite guidate, concerti, letture sceniche, attività per i più piccoli oltre ad aperture straordinarie per i musei con il[…]

Settembre 2019 – DOMUS GRIMANI 1594 – 2019

Daniele Ferrara, direttore del Polo museale del Veneto e Toto Bergamo Rossi, direttore di Venetian Heritage, sono i curatori di DOMUS GRIMANI 1594 – 2019, l’eccezionale mostra che celebra, dopo oltre quattro secoli, il ritorno a Palazzo Grimani della collezione di statue classiche appartenuta al Patriarca di Aquileia Giovanni Grimani. Conservata nel palazzo di famiglia[…]

Grande protagonista dell’Impresa di Fiume

Del suo ritratto cattura lo sguardo intenso e quella barba curata, all’epoca un po’ dandy, oggi in perfetto stile hipster, fenomeno mainstream tra i ragazzi di oggi. È giovane, Riccardo Frassetto, quando a 26 anni, dopo aver combattuto nella Grande Guerra, decide di recarsi a Venezia bussando alle porte della famosa casetta rossa affacciata sul[…]

«Il viaggio della memoria sarà in Istria»

Conservare e trasmettere la memoria dell’ex Campo di Concentramento di Fossoli, autentico testimone di una ‘stratificazione’ di storie e vicende umane. Tra il 1945 e il 1947 è stato campo per gli ‘indesiderabili’; dopo la fine della guerra ha accolto la comunità di Nomadelfia con don Zeno Saltini e infine, negli anni cinquanta, è divenuto[…]