Fiume. Casa Milcenich-Cerniak si rifà il look

Le facciate degli storici edifici in Corso a volte hanno bisogno di un nuovo look. O almeno di una rinfrescata. Motivo per il quale da alcuni giorni si sta lavorando sul balcone della casa Milcenich-Cerniak, situata vicino a casa Schittar, entrambe opera dell’architetto Emilio Ambrosini. Il palazzo, un particolare esempio di stile liberty dei primi[…]

Novembre 2019 – Quelle cartoline-capolavoro sulla Venezia del grand tour

Muniti di una piccola lente di ingrandimento fornita dalla Fondazione, assistiamo così al felice accostamento tra il vedutismo veneziano settecentesco e le visioni novecentesche di Music: «Angeli a Venezia. Guardi e Music nell’universo di Anna Braglia» presenta al pubblico i nuclei di opere d’arte da lei maggiormente collezionati. Parliamo della più importante collezione di gouaches[…]

Novembre 2019 – A proposito di Sarpi. L’Inquisizione, il concilio di Trento

L’Istituto Veneto di Scienze ed Arti coglie quest’anno l’occasione del quarto centenario della pubblicazione dell’Istoria del concilio tridentino (Londra 1619) per dedicare una giornata di studi a Paolo Sarpi. L’incontro metterà al centro queste due grandi opere – nelle quali il Servita veneziano ricostruì, da angolature profondamente differenti, l’affermazione del centralismo pontificio e della Chiesa[…]

Novembre 2019 – La caccia nella Venezia Giulia fra ’800 e ’900 in mostra a Trieste

La mostra dedicata al recupero di immagini e documenti relativi alla storia della caccia nella Regione Giulia e in Istria, organizzata dall’IRCI presso il museo istriano, in via Torino 8, a pochi giorni dall’apertura, sta riscontrando un significativo successo di pubblico. Accanto alle testimonianze relative ai tre momenti storicamente significativi in argomento e cioè la[…]

Novembre 2019 – Venezia: la mostra di “San Demetrio di Giorgio da Mistra” alla Pinacoteca Manfrediniana

Una mostra nel cuore di Venezia offre al pubblico una rarissima icona del tardo Cinquecento raffigurante san Demetrio di Salonicco firmata dal pittore Giorgio da Mistra. Si è scelta come data di apertura della mostra proprio il 26 ottobre, giorno in cui la Chiesa orientale festeggia il santo patrono di Salonicco. La mostra – curata da Andrea[…]

Novembre 2019 – La Società Dalmata di Storia Patria, presenta Giovanni da Casamari in Dalmazia e Bosnia

A cura della Società Dalmata di Storia Patria sabato 23 novembre alle ore 16.00 sarà presentato nell’Abbazia cistercense di Casamari (Frosinone) il volume Giovanni da Casamari in Dalmazia e Bosnia, saggio miscellaneo di Nenad Veselic, edito dalla stessa Società. Coordinamento della  Presidente della SDSP, prof. Rita Tolomeo. Giovanni da Casamari fu, tra il 1199 e[…]

Una email per segnalare le violazioni del bilinguismo

Da qualche anno a questa parte il bilinguismo e la visibilità della lingua italiana in Istria stanno perdendo posizioni’ in precedenza guadagnate con aspre battaglie. Il Consiglio della Minoranza nazionale italiana autoctona della Regione Istriana non ci sta e ha intrapreso un’altra iniziativa per far rispettare i diritti acquisiti e sanciti da leggi e statuti.[…]

Le pubblicazioni giornalistiche italiane a Fiume (2)

  di Gianfranco Miksa per Centro Ricerche Storiche di Rovigno. Da «Quaderni del CRS, XXVII, Rovigno 2016, pp. 482-485 Il saggio di Gianfranco Miksa che pubblichiamo in accordo con il Centro di Ricerche Storiche diretto dal Prof. Raul Marsetič, è dedicato alla ricca e varia produzione giornalistica fiorita a Fiume tra il XIX e il[…]

RTV Capodistria via dal satellite. Si cercano le alternative

Lungo comunicato del presidente dell’Unione italiana Maurizio Tremul sulla prossima interruzione della visibilità dei programmi italiani di RTV Capodistria tramite satellite. “Un fatto di enorme rilievo in quanto cesserà una presenza assicurata dal 2006 in qua” rileva la nota che fa una dettagliata cronistoria degli impegni profusi dall’Unione Italiana, dalla Can Costiera dai deputati italiani[…]

RTV Capodistria via dal satellite. Si cercano le alternative

Lungo comunicato del presidente dell’Unione italiana, Maurizio Tremul sulla prossima interruzione della visibilità dei programmi italiani di RTV Capodistria tramite satellite. “Un fatto di enorme rilievo in quanto cesserà una presenza assicurata dal 2006 in qua” rileva la nota che fa una dettagliata cronistoria degli impegni profusi dall’ Unione Italiana, dalla Can Costiera dai deputati italiani ai[…]