Porto di Trieste, Banca europea (Bei) accorda 39 milioni per le ferrovie

Il principale scalo ferroviario del Porto di Trieste, situato nell’area di Campo Marzio, assisterà a breve a una radicale riorganizzazione, volto a trasformarlo in un hub di smistamento merci maggiormente efficace, ecologico e in grado di accogliere carichi più pesanti. Lo renderà possibile un mutuo da 39 milioni concesso dalla Bei (Banca europea per gli investimenti) all’Autorità Portuale di Trieste. Un’iniezione di fondi notevole, capace di rivitalizzare un settore che ha dimostrato continuamente forti potenzialità che rimangono troppo spesso sulla carta.

07

leggi l’articolo

https://www.triesteallnews.it/2019/12/09/porto-di-trieste-banca-europea-bei-accorda-39-milioni-per-le-ferrovie/

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *