Febbraio 2020 – Da Venezia ad Anversa e ritorno, sulle orme dei fiamminghi

Poco più di 1.200 chilometri separano Venezia e Anversa, via terra. Eppure, volendo ricostruire la fitta rete delle relazioni che ha unito per secoli le due città, è soprattutto ai porti di entrambe che andrebbe riservata piena attenzione. È infatti lungo le rotte marittime che questi strategici poli commerciali dell’Europa si legarono, contrastarono e influenzarono vicendevolmente. Provenienti dalle esotiche terre d’Oriente, spezie e tessuti pregiati transitavano nelle acque lagunari prima di raggiungere le Fiandre, loro destinazione finale o, talvolta, semplice scalo verso ulteriori peregrinazioni.

 

leggi  l’appuntamento

https://www.artribune.com/arti-visive/archeologia-arte-antica/2020/01/venezia-anversa-fiamminghi-mostra-palazzo-ducale/

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *