«Intitoliamo a Gabre Gabric il campo di atletica»

Nata in Dalmazia nel 1914, Ljubica «Gabre» Gabric si trasferisce a 9 anni negli Stati Uniti dove coltiva la passione per lo sport che la accompagna per tutta la vita. Nel 1932 torna in Dalmazia, a Zara, allora territorio italiano, e quattro anni dopo gareggia con la squadra azzurra alle Olimpiadi di Berlino: si classifica decima nel lancio del disco, la sua specialità. Partecipa anche agli Europei di Vienna, arrivando sesta, prima di conoscere Sandro Calvesi, il bresciano che diventerà suo marito. Nasce un sodalizio affettivo e sportivo che porta nel 1950 alla fondazione di Atletica Brescia, punto di riferimento internazionale per la corsa a ostacoli.

 

leggi  l’articolo

https://www.bresciaoggi.it/territori/citt%C3%A0/intitoliamo-a-gabre-gabric-il-campo-di-atletica-1.7890856

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *