Arriva sullo schermo la storia di Egea, la bambina con la valigia in fuga dall’Istria

Aveva tre e anni e mezzo quando le portarono via il padre. Una sera suonarono alla porta. La madre andò ad aprire. Le dissero che era un normale controllo. Che doveva andare con loro al comando. Era maggio. Ma era fresco. Il padre si mise una giacca. Indossò una sciarpa. Un saluto alla moglie. E lo portarono via. Da lì. Da lì più niente. Del padre nemmeno un ricordo. Era la notte del 4 maggio 1945. Quella fu l’ultima volta. L’ultima volta che Egea Haffner vide suo padre. Egea, che ora ha 78 anni e vive a Rovereto, è la bambina con la valigia. Quella che tutti conoscono. L’immagine simbolo dell’esodo istriano.

 

leggi  l’articolo

https://www.ilgiornale.it/news/spettacoli/arriva-sullo-schermo-storia-egea-bambina-valigia-fuga-1828803.html

egea2

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *