La giunta di Trieste proclama il 12 giugno festa della liberazione dai titini

Delibera per rendere «solenne ricorrenza» il ritiro delle truppe jugoslave nel ’45. Il vicesindaco Polidori: «Fu la fine di un periodo di terrore, ci aspettiamo la condivisione di tutti». Il Comune di Trieste farà del 12 giugno una festa cittadina, con il nome di “Giornata della liberazione dall’occupazione jugoslava”. Approderà infatti in giunta una delibera che renderà «solenne ricorrenza» il giorno in cui le truppe jugoslave lasciarono la città in seguito agli accordi di Belgrado del 1945, lasciando il posto agli angloamericani.

leggi  l’articolo

https://ilpiccolo.gelocal.it/trieste/cronaca/2020/05/22/news/la-giunta-proclama-il-12-giugno-festa-della-liberazione-dai-titini-1.38875175

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *