Scuola italiana imbrattata, si cercano ancora i responsabili

Il Collegio dei Nobili a Capodistria, che ospita la scuola elementare italiana e il Ginnasio Carli, è stato oggetto di un atto di vandalismo. Apparsa una scritta offensiva di carattere politico, subito rimossa e presentata denuncia. L’imbrattamento della scuola, che ha interessato il lato destro del Collegio dei Nobili, è stato denunciato dal Ginnasio Gian Rinaldo Carli in qualità di proprietario dell’edificio. In accordo con i responsabili della scuola elementare Pier Paolo Vergerio Il Vecchio il graffito, contenente, a quanto ci è dato a sapere, un disegno offensivo di natura politica contro il Governo e la scritta Istria Antifascista, è stato immediatamente cancellato.

leggi  l’articolo

https://capodistria.rtvslo.si/news/comunita-nazionale-italiana/scuola-italiana-imbrattata-si-cercano-ancora-i-responsabili/524765

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *