L’Istria punta su agosto e settembre

Stagione turistica pesantemente penalizzata dal virus, ma ora arrivano nuovi segnali positivi. Estate a pieno regime sulla costa istriana e così gli operatori turistici sperano di recuperare ospiti stranieri in una stagione ancora tutta in salita. Infatti, per il turismo croato le stime più pessimistiche parlano di un crollo dell’80% degli arrivi a causa delle restrizioni e anche semplicemente dei timori dai mercati di tradizionale provenienza della clientela consolidata, come l’area tedesca. Non per questo, comunque, l’offerta ha gettato la spugna, anzi.

LEGGI L’ARTICOLO
https://www.ilfriuli.it/articolo/viaggi/l-istria-punta-su-agosto-e-settembre/11/224285

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *