Settembre 2020 – Ravenna si appresta a celebrare Dante

In Emilia Romagna, Ravenna si appresta a celebrare Dante: si inizia l’11 settembre con la mostra che ricorderà il VI centenario dantesco del 1921. Alla Biblioteca Classense ““Inclusa est flamma. Ravenna 1921: il Secentenario della morte di Dante”esporrà libri, manifesti, fotografie, dipinti, manoscritti e numerosi oggetti d’arte conferiti come omaggio a Dante e alla città “ultimo rifugio” del poeta oltre al manifesto del VI centenario realizzato dall’’artista Galileo Chini e i celebri sacchi contenenti foglie di alloro donati da Gabriele D’Annunzio alla Tomba di Dante con i disegni di Adolfo De Carolis.

Dante

leggi  l’appuntamento

https://www.oglioponews.it/2020/08/19/arte-lo-stop-covid-un-autunno-grandi-mostre/

Per saperne di più, di Gianni Stelli, L’associazione irredentistica “La Giovine Fiume’’e i pellegrinaggi alla tomba di Dante a Ravenna del 1908 e del 1911, in I Quaderni del Cardello, Annali di studi romagnoli della Fondazione Casa di Oriani, Ravenna n. 21, Cesena 2015, Società editrice Il Ponte vecchio.

https://www.academia.edu/18713619/L_associazione_irredentistica_La_Giovine_Fiume_e_i_pellegrinaggi_alla_tomba_di_Dante_a_Ravenna_del_1908_e_del_1911

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *