Zoran Milanović ricorda l’esodo degli italiani dall’Istria

Celebrata a Pisino – alla presenza del presidente croato, Zoran Milanović – la Giornata della Regione istriana, ricorrenza che ricorda le decisioni di Pisino del 1943 con le quali si decise di unire l’Istria al territorio della Croazia. 77 anni fa furono poste le basi per un’Istria moderna e multiculturale, una regione che è modello per tanti e che ci rende orgogliosi di essere cittadini istriani”. Questo in sintesi il messaggio incluso in tutti gli interventi. Parlando dei fatti storici il presidente croato Zoran Milanović ha affermato che le Decisioni di Pisino hanno rappresentato la realizzazione delle aspettative e dei desideri di generazioni di istriani ed ha aggiunto: “Spesso però, o meglio regolarmente, omettiamo di ricordare che in Istria vivevano decine di migliaia di italiani che non accolsero positivamente quei cambiamenti e che perciò decisero di abbandonare la propria terra. Si tratta di fatti che vanno ricordati e ripetuti perché fanno parte della verità e sono conseguenza di una guerra dura e cruenta nel corso della quale le vittorie avvenivano sotto l’egida della stella rossa sulla quale oggi – giustificatamente – ci sono molti dilemmi”. l. pa.

Leggi l’articolo

https://www.rtvslo.si/capodistria/radio-capodistria/notizie/istria/zoran-milanovic-ricorda-l-esodo-degli-italiani-dall-istria/537186

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *