Il Premio Isola d’Istria 2021

Il Consiglio della CAN (Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana), riunito in seduta ordinaria, ha assegnato al pianista Renato Chicco il Premio Isola d’Istria 2021, riservato agli isolani che con il loro lavoro, hanno portato il nome di Isola nel mondo. Il professor Chicco, appartenente ad una antica famiglia isolana, dove la musica ha sempre avuto per i suoi membri un ruolo importante, è un jazzista di fama internazionale, noto per le sue collaborazioni con personaggi di spicco della scena musicale internazionale, dagli Stati Uniti all’Europa.

Attualmente, accanto all’attività concertistica (di recente si è esibito a Portorose), è docente al Conservatorio di Graz, in Austria. I consiglieri hanno appoggiato all’unanimità la proposta formulata dall’apposita commissione selezionatrice, guidata da Alessandra Božič, esprimendo anche apprezzamento per il lavoro svolto da Renato Chicco e per l’attaccamento che ha sempre dimostrato per la sua terra.

Leggi l’articolo

In Toscana il seminario per docenti sul confine orientale

Si è tenuto il 2 dicembre al Castello dell’Acciaiolo di Scandicci (Firenze) il seminario regionale della Toscana per docenti sulle vicende del confine orientale.

Con il patrocinio delle ssociazioni degli Esuli, oltre agli insegnanti già impegnati in queste tematiche, vi hanno partecipato Marino Micich (Società di Studi Fiumani), lo storico Gianni Oliva e Claudio Bronzin con la sua testimonianza.

Morto a Gorizia lo storico inviato RAI Demetrio Volcic

Nato a Lubiana da padre triestino e madre goriziana, è morto novantenne a Gorizia il giornalista Demetrio Volcic. Profondo conoscitore delle vicende del confine orientale, prima di diventare il punto di riferimento Rai da Mosca aveva lavorato alla sede di Trieste negli anni ’60.

Uomo di grande cultura e conoscitore di sei lingue, ha rappresentato un giornalismo d’altri tempi che scava in profondità alle notizie.

Il suo inconfondibile e “familiare” accento lo ha reso noto a generazioni di telespettatori. E’ stato anche Direttore del Tg1 e Senatore della Repubblica.

Leggi l’articolo

https://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/morto-Demetrio-Volcic-corrispondente-Rai-Mosca-ed019f43-a590-4e83-a767-2cfa20b3f96c.html

A Sabbioncello in Dalmazia emergono antiche tombe illiriche

Ragusa di Dalmazia – un sito archeologico di eccezionale importanza è stato scoperto di recente nella penisola di Sabbioncello (Pelješac), in Dalmazia, regione adriatica che spesso e volentieri riserva delle belle sorprese agli archeologi, facendo riemergere testimonianze dei secoli e millenni passati. L’ultimo rinvenimento in ordine di tempo ha riguardato la località di Zakotorac, in cui nei mesi scorsi sono venute alla luce tombe illiriche del IV e V secolo avanti Cristo, contenenti non solo i resti di adulti e bambini, ma anche tanti oggetti ben conservati.  

Leggi l’articolo

https://ilpiccolo.gelocal.it/trieste/cronaca/2021/11/28/news/dalmazia-sull-isola-di-sabbioncello-portate-alla-luce-antiche-tombe-illiriche-1.40971393

Battaglia del Piave: restaurato il documentario originale del 1918

Presentato il 25 novembre scorso alle ore 10:00 a Roma, al Cinema Moderno–The Space il documentario “La battaglia dall’Astico al Piave”, realizzato dal Regio Esercito Italiano nel 1918. La pellicola è stata oggetto di un complesso progetto di restauro, finanziato dal MiC e approvato dall’apposito Comitato scientifico. Il documentario testimonia, in particolare, gli eventi accaduti tra il 14 e il 30 giugno 1918 che decisero l’esito della seconda battaglia sul Piave. Tra i vari momenti filmati, il volo su Vienna guidato da Gabriele D’Annunzio, la resa degli Austro-Ungarici e l’annuncio della vittoria da parte del generale Armando Diaz.

L’intervento di restauro, eseguito sotto la direzione scientifica di Simone Venturini dal gruppo di ricerca del Dipartimento di studi umanistici e del patrimonio culturale dell’Università di Udine, ha comportato la ricostruzione filologica e il restauro dei materiali collazionati presso più archivi europei. All’impresa, un recupero che acquista oggi un particolare risalto in occasione del centenario delle celebrazioni del Milite Ignoto, hanno collaborato inoltre Archivio storico Luce, Cineteca del Friuli, Cineteca Milano.

Leggi gli articoli

https://cultura.gov.it/comunicato/21747

http://www.giornatedelcinemamuto.it/la-battaglia-dallastico-al-piave/

L’Istria di Verteneglio: memorie, volti e tradizioni

Un volume, “Verteneglio. Memorie, volti e tradizioni di una comunità istriana” scritto da David di Paoli Paulovich, paragonabile a uno scrigno ricco non solamente di storie, tradizioni, musica e memorie, ma pure di vissuto, di testimonianze e raccolte di ricerche che andranno sicuramente ad arricchire non soltanto biblioteche e archivi, ma il bagaglio storico e culturale degli abitanti del territorio, in quanto ognuno può trovare in esso un pezzo di storia della propria famiglia, delle proprie abitudini o semplicemente ricordi che adesso sicuramente non si perderanno nell’oblio del tempo. Il volume, edito dall’Associazione delle Comunità istriane di Trieste, di cui l’autore è presidente, grazie ai fondi ministeriali ex legge 72/2001, è stato presentato negli spazi della Comunità degli Italiani di Verteneglio.

Leggi l’articolo

https://lavoce.hr/cronaca/cronaca-istriana/verteneglio-memorie-volti-e-tradizioni