Porto di Trieste, previsto un aumento del traffico traghetti del 30%

La DFDS e la Ekol Logistics hanno stretto un accordo per ampliare la propria collaborazione; nello specifico la compagna danese di traghetti, la DFDS, si occuperà di trasportare via mare i rimorchi della Ekol Logistics, che è tra le più grandi compagnie di spedizioni della Turchia. 10 leggi l’articolo https://www.triesteallnews.it/2018/12/27/porto-di-trieste-previsto-un-aumento-del-traffico-traghetti-del-30/

Il numero di GENNAIO 2019 del nostro News Magazine

CLICCA QUI O SULLA PRIMA PAGINA all’interno dell’articolo e sfoglia il News Magazine di GENNAIO. Contribuisci alle attività divulgative di CARTA ADRIATICA. Aspettiamo la tua donazione (piccola o grande che sia) per sostenere la nostra attività di ricerca e pubblicazione. Ti ringrazieremo con un News Magazine mensile, da ricevere direttamente prima di tutti gli altri sulla casella[…]

A Rovigo un museo dedicato ai Grandi Fiumi

Ci sono città che con i loro fiumi hanno un rapporto speciale, viscerale. Come fossero le vene in cui scorre il sangue di un organismo che può vivere solo grazie a questa commistione. Suo malgrado, a volte. Un territorio fortemente legato ai corsi d’acqua che lo circondano e attraversano è il Polesine, la provincia di Rovigo geograficamente limitata[…]

Beni culturali: ateneo Udine sviluppa progetto TranscultAA

Indagare le dislocazioni e gli spostamenti del patrimonio culturale mobile nella zona dell’Alpe Adria, durante il 20/o secolo è l’obiettivo del progetto di ricerca europeo ‘TransCultAA’, del quale l’Università di Udine fa parte, insieme a partner tedeschi, croati e sloveni. Il progetto è stato al centro di un convegno internazionale sul tema ‘‘Patrimonio culturale come[…]

Gennaio 2019 – Ateneo Veneto, Il mito del Lido di Venezia

Mercoledì 9 Gennaio, alle ore 17.00, presso la Sala Tommaseo dell’Ateneo Veneto (San Marco, 1897 –  Campo San Fantin, Venezia) conferenza a cura dell’Università Popolare di Venezia Il mito del Lido di Venezia raccontato dai manifesti dei grandi avvenimenti, relatore Alessandro Paglia.   leggi l’appuntamento https://www.ateneoveneto.org/it/eventi/il-mito-del-lido-di-venezia-raccontato-dai-manifesti-dei-grandi-avvenimenti

Gennaio 2019 – Alla scoperta del Museo della civiltà istriana, fiumana e dalmata

Le iscrizioni apriranno giovedì 10 gennaio. Per 30 lettori della Community ci sarà la possibilità di fare una visita al Museo della civiltà istriana, fiumana e dalmata guidata dal direttore Piero Delbello. A tutti i partecipanti verrà dato in omaggio un volume prodotto dall’Irci.   leggi l’appuntamento https://eventi.gelocal.it/ilpiccolo/events/cultura-istriana-e-dalmata-irci-per-non-dimenticare/appointments/alla-scoperta-del-museo-della-civilta-istriana-fiumana-e-dalmata

Coste dell’alto Adriatico: Grado, Lignano e Bibione insieme sulla stampa austriaca

“La spinta della Regione a favorire sinergie tra località turistiche, anche in ottica interregionale e transfrontaliera, è stata colta appieno dalle località marittime di Grado (prov. Gorizia), Lignano Sabbiadoro (prov. Udine) e Bibione (prov. Venezia) che, per la prima volta, in occasione degli auguri di Natale si presentano assieme su un quotidiano austriaco”.   leggi[…]

Il Premio Istria nobilissima a Fulvia Grbac

La pittrice accademica Fulvia Grbac, insegnante della Scuola media Pietro Coppo di Isola, è stata insignita del massimo riconoscimento per la categoria design, arti applicate e illustrazione al Concorso Istria nobilissima 2018. […] Gli esperti l’hanno giudicata estremamente legata all’attualità, ma hanno rilevato anche la grande qualità e tecnica grafica dell’artista, aggiungendo che l’insieme ha[…]

Riscrivere gli episodi storici sconosciuti

Valentina Petaros Jeromela, studiosa di Capodistria, unisce la pazienza dell’archivista al rigore del filologo, di suo ci mette la vivacità e quella curiosità incantata che rinvigorisce i risultati. È autrice del volume presentato qualche giorno fa a Trieste, nella sede della Lega Nazionale di Via Donota, e intitolato “1918-1921. Fuoco sotto le elezioni. Gli incidenti[…]

Stampa all’estero e risorse per la CNI. Si respira un clima di cauto ottimismo

“Pericolo scampato? Per il momento, almeno. Viste le premesse si potrebbe tirare un respiro di sollievo. Cosa che fino allo scorso venerdì 18 dicembre sembrava difficile poter fare”. Inizia con questa parziale, ancorché insperata, rassicurazione la tradizionale “Comunicazione di fine Anno” che il presidente della Federazione della Stampa Italiana all’Estero, Giangi Cretti invia ai soci.[…]