Trieste nel Settecento, l’emporio delle nazioni

In questo prezioso volumetto del 1951 sono pubblicate alcune memorie di personaggi storici transitati per Trieste tra il XVIII e il XIX secolo. Ne riproduciamo una, di Charles Luis Desaix, che fu generale della Rivoluzione francese, autore del Journal de voyage edito postumo a Parigi nel 1907. Qui dipinge con vivace curiosità  costumi dei mercanti[…]

La via del sale da Roma antica all’Adriatico

Antichissima, presumibilmente pre-romana, la Via Salaria congiungeva l’Urbe alla costa adriatica marchigiana, sul luogo dell’attuale Porto d’Ascoli (Castrum Truentinum) inglobato ormai in San Benedetto del Tronto. Indagini archeologiche la datano ai primi del IV sec. a.C., concepita per consentire il trasporto del sale da e per le aree interne dell’Italia centrale. A Roma iniziava da[…]

Per terra e per mare, paesaggi da tutelare per un’economia sostenibile

In anni recenti la memoria dei cammini d’Europa è stata rivitalizzata grazie ad una crescente consapevolezza del valore della storia e dell’ambiente, che genera nei loro fruitori curiosità e rispetto per luoghi e testimonianze antichi, ma induce anche ad una riflessione sulla sensibilità culturale di noi contemporanei, sulla nostra capacità di relazionarci con il passato[…]

Molise, sul confine tra mare e terra

Una Regione quasi appartata il Molise, dalla storia antica ma poco conosciuta e un litorale lungo 35 chilometri, dalla foce del fiume Trigno a quella del torrente Saccione, già in vista della Puglia. Una costa dall’andamento omogeneo ad eccezione del promontorio sul quale sorge il nucleo antico di Termoli, il più noto centro balneare e[…]

I monasteri del Montenegro

Nostro servizio   Un itinerario più insolito ma culturalmente molto interessante nel piccolo Stato del Montenegro è quello che ci conduce alla scoperta dei monasteri serbo- ortodossi. Di chiese e monasteri grandi e piccoli nel Montenegro, affrescati e non, ce n’è ancora un buon numero, disseminati sia sulla costa che nell’interno in luoghi spesso distanti[…]

Itinerari nel Montenegro tra boschi, fiumi, laghi e monasteri serbo ortodossi

Nostro servizio   In Adriatico, un mondo d’arte abbiamo parlato di Cattaro (Kotor) e di Perasto (Perast), piccole cittadine piene di arte, la cui struttura principale è di impianto veneziano, nelle quali cioè la gloria di Venezia si manifesta ancora integra sulle mura della cittadella fortificata, nonostante la stella di Tito ne abbia deturpato il[…]

Molise, una regione dall’anima multipla

Incastonata tra Abruzzo, Puglia, Campania e Lazio la Regione Molise è forse tra le meno conosciute, così appartata e poco incline agli onori delle cronache pur custodendo nei suoi ristretti confini un’anima multipla e un paesaggio variegato che procede dalle alture dell’interno al mare Adriatico di Termoli. Terra antichissima la molisana, nella quale si conservano[…]