Intera famiglia di Esuli scompare a Roma in pochi giorni

Elena di 92 anni, sua sorella Erna di 98 anni con il marito Miro di 100 anni. Una famiglia esule da Ica, sulla costa istriana orientale e residente al Quartiere Giuliano-Dalmata della capitale. Se ne sono andati tutti e tre nel giro di 6 giorni, dopo aver condiviso la stessa abitazione in un rapporto simbiotico e sicuramente di grande affetto, pur non avendo figli.

Non hanno retto la mancanza l’uno dell’altro e si sono addormentati serenamente quasi a rincorrersi lassù.

Elena Rossi (nella foto dal sito Anvgd) era stata per decenni al fianco del Comm, Aldo Clemente alla guida dell’Opera Assistenza Profughi, artefice della costruzione del Quartiere degli esuli nella zona sud di Roma. Poi aveva prestato le sue competenze all’Associazione Triestini e Goriziani della capitale e al locale comitato ANVGD.

Prorogata alla Lega Nazionale la gestione della Foiba di Basovizza

Il sodalizio triestino, in accordo col Comune, proseguirà la gestione del Monumento Nazionale fino al 31 luglio, ma altre proroghe sono probabili.

LEGGI L’ARTICOLO

https://www.triesteallnews.it/2023/01/foiba-basovizza-proroga-al-31-luglio-per-la-gestione-della-lega-nazionale/

Nella foto il Centro di Documentazione della Foiba di Basovizza

Morto Giorgio Tombesi, il deputato DC che disse no al Trattato di Osimo

La sua battaglia contro la cessione della Zona B alla Jugoslavia gli costò la mancata ricandidatura e l’allontanamento dal partito.

LEGGI L’ARTICOLO

http://www.resegoneonline.it/articoli/giorgio-tombesi-il-deputato-democristiano-che-disse-no-a-osimo-20230104/

Dalle vecchie province italiane ai ghiacci del Polo

Prorogata fino al 29 gennaio a Trieste la mostra “Marinai delle vecchie province fra i ghiacci. A 150 anni dalla spedizione polare nella terra di Francesco Giuseppe”, realizzata dall’I.R.C.I.- Istituto Regionale per la Cultura Istriano-fiumano-dalmata e allestita presso il Civico Museo della Civiltà Istriana, Fiumana e Dalmata di via Torino 8.

LEGGI L’ARTICOLO DI PRESENTAZIONE

https://www.imagazine.it/eventi/43442

Rita Rusic e la sua infanzia da (tardiva) profuga istriana

Nata a Parenzo nel 1960 nella famiglia Rosselli (slavizzata in Rusic), produttrice cinematografica e attrice, racconta la sua vita al Corriere della Sera anteponendo la sua esperienza di profuga da Castellier, tra le ultime famiglie a scegliere il rientro in Italia.

LEGGI L’ARTICOLO

https://www.ilsussidiario.net/news/rita-rusic-choc-cecchi-gori-soffriva-il-mio-successo-la-separazione-fu-orribile-mi-voleva-annientare/2451448/

Il ricordo dei grandi dello sport fiumano

In un incontro a Fiume rievocati i fasti di tanti atleti che hanno dato lustro alla città e allo sport italiano.

LEGGI L’ARTICOLO

https://lavoce.hr/sport/sport-fiumano-un-patrimonio-da-conservare

2 dicembre: seminario online per docenti del Ministero Istruzione sulle “Amate sponde adriatiche” degli Esuli

Questo il programma completo del Seminario “Amate sponde adriatiche. Ricostruire l’esistenza dopo l’esodo tra rimpianto e forza d’animo” che si terrà online venerdì 2 dicembre dalle 15.00 e dedicato ai docenti di tutte le scuole italiane di ogni ordine e grado, Per iscriversi CLICCARE QUI.

MAGGIORI DETTAGLI

https://www.miur.gov.it/-/le-vicende-del-confine-orientale-e-il-mondo-della-scuola-seminario-nazionale-online-amate-sponde-adriatiche-2-dicembre-2022

Ore 15.00    Dott. Stefano Versari – Capo Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione

Ore 15.15    Prof. Giuseppe de Vergottini  –  Presidente FederEsuli

Ore 15.30    Il patrimonio architettonico italiano nei territori dell’Adriatico orientale  –  Arch. Massimiliano Tita

Ore 15.50    Spazi storici e contesto didattico  –  Prof. Roberto Spazzali

Ore 16.10    Dopo l’Esodo. I Campi Profughi  –  Dott. Marino Micich

Ore 16.30    La Comunità italiana in Istria, Fiume e Dalmazia nel Dopoguerra – Dott. Ezio Giuricin

Ore 16.50    Dopo  –  Dott. Piero Del Bello

Ore 17.10    La testimonianza  –  Silvano Scherl

Ore 17.30   Dibattito

Ore 18.00   Conclusioni  –  Prof. Davide Rossi

Modera: Caterina Spezzano – Dirigente tecnico Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione

Regione Veneto premia scuole per il concorso sugli Esuli giuliano-dalmati

Il titolo era “ESULI DELL’ISTRIA E DELLA DALMAZIA IN VENETO. DAI CENTRI DI RACCOLTA AD UNA NUOVA VITA”.

LEGGI L’ARTICOLO

https://www.regione.veneto.it/article-detail?articleId=13686294

Fertilia e gli Esuli: “Anche dal male può nascere il bene”

In Sardegna le parole del presidente del Consiglio regionale del Friuli-Venezia Giulia al convegno “Verso Fertilia”.

LEGGI L’ARTICOLO

https://lavoce.hr/cronaca/cronaca-istriana/zanin-a-fertilia-anche-dal-male-puo-nascere-il-bene

“Verso Fertilia”, la città dell’accoglienza

Dedicato anche agli Esuli giuliano-dalmati l’evento del 19 novembre nella borgata di Fertilia (Alghero), nel quale verranno sottolineate le tante “accoglienze” offerte nei decenni a diverse comunità esuli.

LEGGI L’ARTICOLO

https://www.unionesarda.it/news-sardegna/sassari-provincia/verso-fertilia-la-citta-dellaccoglienza-promuove-un-evento-importante-l2ky3210