Fondazione Aquileia Il patrmonio epigrafico

Aquileia apre virtualmente le porte al  pubblico, in questo momento di chiusura forzata, e aderisce alla campagna del MiBACT  #iorestoacasa con una nuova proposta on-line: dieci narratori d’eccezione saranno i protagonisti di altrettante “pillole video” che verranno messe in rete sul canale YouTube e Facebook della Fondazione Aquileia.   Guarda il video https://www.youtube.com/watch?v=_cBSKLNM-Fs

“Interventi per valorizzare il patrimonio culturale di origine veneta in Istria e Dalmazia”

La Sesta commissione consiliare, presieduta da Alberto Villanova (ZP), con Vicepresidente Francesca Zottis (PD), ha votato a maggioranza, senza voti contrari, la presa d’atto sul Rend n. 170 “Programma degli interventi per il patrimonio culturale di origine veneta nell’Istria e nella Dalmazia per l’anno 2019”. La normativa di riferimento è la Legge Regionale n. 39[…]

Venezia, la Biennale Architettura ripensa l’individuo e il pianeta

Il presidentissimo Paolo Baratta ha lasciato la Biennale di Venezia dopo aver presentato via streaming la 17ª Mostra Internazionale di Architettura, l’ultima rassegna nata sotto la sua gestione. Sarà curata dall’architetto e docente Hashim Sarkis e si svolgerà dal 23 maggio al 29 novembre ai Giardini, all’Arsenale e in vari luoghi di Venezia. «Ogni curatore[…]

Le meraviglie del sottosuolo: rinvenute a Pola cinque urne histriche

Pola, città dal sottosuolo imbottito di reperti romani, svela una volta tanto il proprio spettacolare volto histrico. Gli scavi dietro Porta Gemina, in corso da qualche mese a questa parte, hanno appena portato alla luce ben cinque urne cinerarie dell’epoca del ferro, che in base a prime valutazioni si possono datare tra l’XI e il[…]

Scoperto il più antico disegno di Venezia

Realizzato da un pellegrino italiano nel XIV secolo sulla strada per Gerusalemme. Trovato nella Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. La più antica rappresentazione della città di Venezia figurata da mano umana sarebbe un disegno. L’opera è stata scoperta dalla storica dell’arte dell’Università scozzese di Saint Andrews Sandra Toffolo alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, durante[…]

Vittoriale, completato l’Anfiteatro e realizzato il desiderio di Gabriele D’Annunzio

Dopo quasi cento anni sarà realizzato il desiderio di Gabriele D’Annunzio: l’Anfiteatro del Vittoriale degli Italiani, residenza museo del poeta a Gardone Riviera (Brescia), sarà finalmente pavimentato in marmo rosso. Nel 1923 D’Annunzio fece dono all’Italia del complesso monumentale che stava costruendo con l’architetto Gian Carlo Maroni, Il Vittoriale degli Italiani. Grazie ad una serie[…]

Verona fulcro europeo per lo studio delle città fortificate

Si è tenuto al Bastione delle Maddalene a Verona il convegno Città fortificate della Serenissima, un appuntamento per inaugurare lo studio che vede Verona come fulcro di riferimento sul tema. Un percorso che ha coinvolto i ricercatori del CNR (Consiglio nazionale delle ricerche) e delle università di Verona, Pavia, Bergamo, Firenze, di Dalmazia e Montenegro e che, fino a novembre 2020, prevede workshop, campi di indagine, giornate di studio che attireranno[…]

In Istria riconoscimento a Beggiato per i 25 anni della sua legge

La Regione Istriana e il Consiglio della minoranza italiana autoctona della Regione Istriana hanno organizzato una cerimonia a Cittanova per ricordare i 25 anni della legge della Regione del Veneto “Interventi per il recupero, la conservazione e la valorizzazione del patrimonio culturale di origine veneta nell’Istria e nella Dalmazia” alla presenza del  “padre” della legge Ettore[…]

Pola. Davanti al Museo scoperti ambienti abitativi d’epoca tardoantica

Dovrebbe già aprire al pubblico con visite guidate speciali per permettere a tutti la visione dei reperti ritrovati. Il panorama rinvenuto sotto l’edificio del Museo archeologico istriano di Pola è un intero villaggio di abitazioni risalenti a migliaia di anni fa. Roba da aprire un esteso parco archeologico come anticamera, prima di salire e accedere[…]

Fiume. Casa Milcenich-Cerniak si rifà il look

Le facciate degli storici edifici in Corso a volte hanno bisogno di un nuovo look. O almeno di una rinfrescata. Motivo per il quale da alcuni giorni si sta lavorando sul balcone della casa Milcenich-Cerniak, situata vicino a casa Schittar, entrambe opera dell’architetto Emilio Ambrosini. Il palazzo, un particolare esempio di stile liberty dei primi[…]