Nasce M9, il rilancio della terraferma per il futuro di Venezia

Un giorno memorabile per Mestre e per Venezia. Nasce M9, il museo del Novecento, polo culturale e centro attrattivo che promette di essere punto di riferimento sia per residenti che per visitatori da tutto il mondo. Dal 2 dicembre, le porte di M9 saranno aperte per tutti (domenica e festivi 10-21, dal lunedì al venerdì[…]

«Porti adriatici, potenzialità immense»

Quali sono oggi le potenzialità del bacino adriatico? «Dal 2008 al 2016 i porti del Napa (Trieste, Venezia, Ravenna, Capodistria, Fiume) hanno visto un aumento di +30% delle merci e dell’80% dei traffici container, l’area, che include anche Ancona, Bari, Taranto, è un fattore di grande crescita per il nostro Paese e con enormi potenzialità[…]

Istria-Pordenone: un legame che si consolida

Istria-Pordenone, un legame che si consolida sotto il segno della cooperazione: si è infatti tenuta nella sede del Consorzio di cooperative sociali Leonardo, aderente a Confcooperative Pordenone, l’annuale assemblea dell’ADL (Agenzia di democrazia locale) di Verteneglio, Comune dell’Istria croata. La ADL è un’associazione che promuove lo sviluppo democratico, sociale, culturale ed economico basandosi sui principi[…]

Veneto, Forcolin: progetti per promozione litorale Alto Adriatico

“Oggi è una giornata importante per il Litorale Veneto. Si comincia a mettere nero su bianco azioni che daranno una prospettiva nuova non solo per la promozione di un unico brand dell’Alto Adriatico, ma anche sul piano progettuale in relazione a tematiche e criticità che i sindaci si trovano a dover affrontare ogni giorno.  […]

Lo squero di Tramontin a Venezia torna a vivere. Via ai lavori per una nuova gondola

Lo squero Tramontin torna a vivere. Il silenzio e il dolore dopo la morte di Roberto, ultimo erede della famiglia di squerarioli più famosa della città, hanno aperto la strada alla continuità della tradizione. Da qualche giorno nello storico squero degli Ognissanti si è ripreso a lavorare.   leggi l’articolo https://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/cronaca/2018/11/25/news/lo-squero-di-tramontin-torna-a-vivere-via-ai-lavori-per-una-nuova-gondola-1.17498235

Camera di Commercio Marche a Tirana

Prima uscita fuori confine per la nuova Camera di Commercio delle Marche. Una delegazione, guidata dal presidente Gino Sabatini, ha partecipato a Tirana, in Albania, alla due giorni organizzata dal network degli Enti camerali, delle Regioni, delle Università e dei Comuni dell’area transfrontaliera dedicata allo sviluppo turistico e culturale dei territori del bacino adriatico ionico[…]

Esof 2020 Trieste presentato ai diplomatici italiani alla Farnesina

Si è tenuta alla Farnesina l’evento di presentazione al Corpo diplomatico di Esof  (EuroScience Open Forum), la più rilevante manifestazione europea dedicata al dibattito tra scienza, tecnologia, società e politica, che si svolgerà a Trieste nel 2020. Il capoluogo giuliano è stato scelto come Città europea della Scienza, per la forte presenza d’istituzioni scientifiche nazionali[…]

Porto di Trieste, D’Agostino: “Interesse dall’Ungheria, ma nulla di concreto”

Il Presidente dell’Autorità Portuale dell’Alto Adriatico, Zeno D’Agostino, ha confermato ieri l’interesse dell’Ungheria per il Porto di Trieste, chiarendo come rimanga un interessamento ancora tutto sulla carta, positivo, ma lontano dall’essere un impegno concreto. Quant’è invece certo è come la mossa di avvicinamento alla Cina abbia prodotto un effetto a catena, con un rinnovato interesse nei confronti delle[…]

Antica Murrina Venezia, due manager firmano il rilancio

Come il materiale stesso, e la laguna di Venezia dove è lavorato da almeno otto secoli, anche il distretto del vetro di Murano vive in un equilibrio di perenne fragilità: uno dei più antichi d’Italia, nato ufficialmente nel 1291 con un’ordinanza della Serenissima, è da tempo in crisi, con chiusure di fornaci e richieste di[…]

Mattarella contrario al taglio dei fondi per l’editoria italiana all’estero

Per la stampa e l’editoria italiana presente nei Paesi esteri è fondamentale e irrinunciabile il sostegno pubblico. Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ammonisce il Movimento 5 Stelle sull’iniziativa sponsorizzata da Vittorio Crimi, sottosegretario con delega all’Editoria, che nella kermesse dei pentastellati il 21 ottobre al Circo Massimo aveva annunciato l’inserimento dell’abolizione del finanziamento pubblico ai giornali nella[…]