L’isola di Lastovo, da covo dei pirati Narentani a paradiso delle immersioni

Durante il IX secolo, le navi mercantili che risalivano il mare Adriatico venivano sistematicamente attaccate non appena si inoltravano fra i canali delle isole Dalmate. Il panico cominciò a insinuarsi tra i mercanti Veneziani, Greci e Bizantini. Interi carichi ed equipaggi venivano perduti e a Rialto – centro commerciale in piena espansione – cominciavano a circolare le notizie sui[…]

Con il Fai alla scoperta della ‘Grado mitteleuropea’

Fai Friuli Venezia Giulia ha fatto proprio per l’estate 2020 il monito di Giulia Maria Crespi, artefice del Fondo Ambiente Italiano, donna visionaria e combattiva che ci ha lasciati domenica 19 luglio. L’emergenza Covid-19 aveva già costretto l’annullamento delle Giornate di Primavera, atteso e importante evento nazionale annuale, ma la Direzione regionale e le Delegazioni territoriali non[…]

Trieste è una città unica in Italia

Tre tipi di paesaggi da un lato: mare, montagna e la foresta, tutto a distanza di pochi minuti di mezzi pubblici. Dall’altro un conglomerato di stili e di culture di tre popoli in particolare. Dei romani (ne sono rimasti tanti segni, dal castello di San Giusto al Teatro Romano), dell’impero austro-ungarico (la splendida piazza Unità,[…]

Curare l’anima attraverso la bellezza. Nasce a Venezia “Unum, verum et bonum”

Tour guidati, un biglietto unico e delle guide pronte a raccontare Venezia nel suo aspetto forse più curioso ma fino ad oggi meno esplorato: quello dell’assistenza e del benessere della persona. È tutto questo “Unum, verum et bonum”, il progetto promosso da I.P.A.V., Istituto della Pietà e Ulss 3 Serenissima per proporre ai visitatori della[…]

Fiume 2020: una guida per la città e il Quarnero

Un avvio sfortunato per Fiume 2020, la città della Croazia (Rijeka) capitale della cultura: appena terminate le grandi feste di inaugurazione la pandemia ha imposto il lockdown e dunque anche l’interruzione di ognuna delle numerose iniziative previste per celebrare lo speciale anno per la bella cittadina dall’elegante affaccio sul mare. Ma, sebbene proprio in questi[…]

Torna “Le stagioni del mare” per valorizzare il pescato dell’Adriatico

Torna l’appuntamento con “Le stagioni del mare”, l’iniziativa promossa dal Flag Costa dei Trabocchi, in collaborazione con Confesercenti, Confcommercio e con Slow Food Lanciano, per valorizzare il pescato fresco, locale e di stagione del territorio. Il nuovo appuntamento dedicato ai prodotti ittici estivi presentato a Ortona (Chieti) […] leggi l’articolo https://www.virtuquotidiane.it/cronaca/torna-le-stagioni-del-mare-per-valorizzare-il-pescato-delladriatico.html

Il mistero dell’isola scomparsa. Riprende a Venezia la ricerca di Metamauco

Forse non tutti lo sanno, ma anche la laguna di Venezia ha la sua Atlantide. Un’isola scomparsa nel nulla, di cui però restano testimonianze e leggende. “Scomparsa nel XII secolo, risucchiata dal mare, come ci indicano fonti storiche e leggendarie, si trovava nei pressi dell’isola del Lido – ricorda il capitano di lungomare Roberto Padoan, pronto a partire alla[…]

Lungo le coste italiane alla scoperta dei sapori da salvare

E se è vero – e lo è – che ci salverà la bellezza e il turismo di prossimità, per dare qualche spunto ai viaggiatori appassionati dell’’Italia tanto quanto del suo cibo, abbiamo pensato uno speciale itinerario lungo le nostre regioni di mare, per riscoprire il nostro Paese con il rumore delle onde nelle orecchie.[…]

Dieci cose da vedere a Venezia: itinerari alternativi

Ci sono tanti modi per visitare Venezia. Uno diverso dall’altro. Nel labirinto di canali, rii, ponti e calli si svelano infatti itinerari inconsueti, che riportano a una Venezia più intima e vera, lontana dai circuiti turistici più affollati e spesso molto vicina a una cultura quotidiana che mischia il sacro e il profano, la superstizione[…]

Venezia, gli ultimi pescatori di moéche

Due volte l’anno, in primavera e in autunno, gli intenditori vanno a caccia delle «moéche», prelibati e teneri granchi di laguna «sorpresi» nel periodo vulnerabile della muta, quando si liberano del guscio e si lasciano gustare interi. Difficile trovarli fuori dalla laguna di Venezia. Nella più vasta zona umida d’Italia il «moécante» dà prova di una sapienza[…]