Una piacevole vacanza alla scoperta dei tesori dell’Adriatico

La costa Adriatica affascina ogni anno milioni di turisti italiani e stranieri che decidono di trascorrere le loro vacanze nel Belpaese. Spiagge bianche, acque cristalline e scogliere caratteristiche rappresentano la combinazione perfetta per un soggiorno italiano all’insegna del relax e del divertimento. Le regioni che si affacciano sull’Adriatico vantano inoltre un’importante eredità storica, con monumenti e[…]

La laguna di Venezia: isole, pescatori e antichi sapori

Uno specchio d’acqua di 55mila ettari separato dal mare da lingue di sabbia che sembrano oro: è la Laguna di Venezia, la più vasta zona umida d’Italia, Patrimonio Unesco. Un arabesco che, in poche ore, cambia forma e colore, seguendo il ritmo delle maree, in un equilibrio fragilissimo. La luce s’insinua ovunque: su velme e barene, fazzoletti di terra[…]

Tipicità in blu: l’Adriatico si veste a festa

Dal 17 al 20 maggio Ancona, città iconica del connubio mare-terra, ospita uno degli eventi di punta dell’intera Macroregione adriatico-ionica: la quinta edizione di Tipicità in blu, il festival che, per l’intero long week end, promette un’immersione totale nelle atmosfere di questo angolo di Mediterraneo esplorando tutti gli aspetti della cosiddetta blu economy, con proposte[…]

Ecco “Le teresiane”, nuovo dolcetto simbolo di Trieste

Biscotti ovis mollis alla cannella e fior di sale di Pirano, caramello mou e ganache di caffè. È Lisa Angelini, con il suo laboratorio Liberty, ad aver realizzato il dolce migliore nella gara per l’ideazione dei pasticcini “Le teresiane”, che ora si preparano ad arrivare nelle pasticcerie di tutta la città.   leggi l’articolo http://ilpiccolo.gelocal.it/trieste/foto-e-video/2018/02/23/fotogalleria/ecco-le-teresiane-nuovo-dolcetto-simbolo-di-trieste-1.16514551#1

Favette, dolce tradizione triestina

Le fave sono uno dei dolci più tipici della tradizione triestina. Nascono per onorare i morti durante la festività del primo novembre, ma sono disponibili anche durante l’anno. Un prodotto semplice e ricco di gusto che ciascuna famiglia triestina associa all’idea di infanzia. Le prime apparizioni vengono collegate all’autunno del 1860 in occasione dell’inaugurazione del[…]

Torna a Venezia la cucina del senza® incontra il mondo delle spezie

Torna Gusto in Scena il 25 – 26 febbraio 2018 e per la decima volta propone il format di successo “4 eventi in contemporanea”: il Congresso di Alta Cucina, I Magnifici Vini, Seduzioni di Gola e Fuori di Gusto. Di giorno visitatori, operatori e gourmet possono partecipare al Congresso in sala Badoer, un ambiente del[…]

Puglia, la leggenda della chiesa della Madonna di Costantinopoli di Tricase

Ci sono luoghi inaspettati che aspettano solo di essere scoperti dai più: uno di questi è la Chiesa della Madonna di Costantinopoli di Tricase, comune pugliese in provincia di Lecce situato nel Capo di Leuca. Si trova su una strada non molto frequentata, che conduce dal centro del paese Tricase porto, in zona Borgo Pescatori.   leggi l’articolo http://www.lastampa.it/2018/01/05/societa/viaggi/italia/puglia-la-leggenda-della-chiesa-della-madonna-di-costantinopoli-di-tricase-vl0HJYDuxBU76p4OYJxQwO/pagina.html

Favette, dolce tradizione triestina

Le fave sono uno dei dolci più tipici della tradizione triestina. Nascono per onorare i morti durante la festività del primo novembre, ma sono disponibili anche durante l’anno. Un prodotto semplice e ricco di gusto che ciascuna famiglia triestina associa all’idea di infanzia.   leggi l’articolo http://www.turismo.it/gusto/articolo/art/favette-dolce-tradizione-triestina-id-16408/

Tour di Ancona: cosa vedere nella Città Dorica sull’Adriatico

La città di Ancona è il capoluogo delle Marche, regione italiana che si affaccia a est sul Mar Adriatico ed è delimitata dall’Appennino umbro-marchigiano a ovest. Ancona è una città con un passato millenario e per sottolineare la sua origine greca è conosciuta anche come Città Dorica.   leggi l’articolo https://siviaggia.it/idee-di-viaggio/tour-ancona-cosa-vedere-citta-dorica-adriatico/196833/

Susak/Sansego, l’isola deserta?

L’isola di Susak forma, con quelle di Unije, Vele Skarane e Male Skarane la parte più settentrionale dell’arcipelago del Quarnaro. Ha una superficie di circa 3,7km2 ed è, per aspetto e conformazione del suolo, diversa da tutte le altre. Susak è costituita da sette strati di sedimenti sabbiosi, di una profondità totale di 37 metri.[…]