Capodistria, la mappa più antica ha 400 anni

Palazzo Pretorio, sono state presentate le iniziative a ricordo dei 400 anni della Pianta di Capodistria di Giacomo Fino. Redatta il primo agosto 1619 su commissione del podestà e capitano Bernardo Malipiero per le necessità di rinnovo del sistema di fortificazione, rappresenta la più antica mappa della città pervenutaci e in assoluto una delle più[…]

Così “Yoga” unì a Fiume reazione e rivoluzione

In qualunque Paese del mondo, l’Impresa di Fiume (12 settembre 1919-25 dicembre 1920) sarebbe festeggiata come una pagina gloriosa della storia nazionale, uno scatto d’orgoglio sfociato in una utopia che ancora affascina molti sognatori. In Italia, il colpo di mano di Gabriele d’Annunzio è stato invece catalogato alla voce cripto-fascismo e quindi rimosso per indegnità.[…]

Comunità storiche, la Chiesa Evangelica Luterana di Trieste

Costruita nel XIX secolo su progetto di Carl Johann Christian Zimmermann, a Trieste – città ricca di storia, culti e credenze diverse – è presente una Chiesa Evangelica Luterana. In stile neogotico tedesco, la chiesa si trova in largo Odorico Panfili, dietro al palazzo delle Poste, nel Borgo Teresiano. La borghesia di Trieste, spiritualmente vivace ed aperta alle[…]

Trieste, Quattro lettere di Umberto Saba a Gianni Bartoli

La famiglia Bartoli ha di recente consegnato all’Archivio di Stato di Trieste alcuni documenti che integrano l’archivio di Gianni Bartoli (sindaco democristiano di Trieste dal 1949 al 1957), tra cui si segnalano quattro lettere autografe di Umberto Saba: lettere d’occasione tra due personaggi distanti per occupazioni e inclinazioni ma, a quanto appare, non remoti per indole[…]

Il “Dizionario dei cognomi di Trieste, dell’Istria, del Quarnero e della Dalmazia” a Trieste con l’Irci

Il volume, promosso e realizzato dall’IRCI per i tipi di Luglio Editore, è opera di Marino Bonifacio. Il lavoro relativo allo studio della cognoministica delle terre giulie, ha indagato il complesso e articolato campo delle varietà giuliano-dalmate e si è concluso, per questa sua prima parte, con la realizzazione del primo “Dizionario dei cognomi di Trieste,[…]

Trieste ebraica, la storia del ghetto e la nascita della Sinagoga

L’unico documento ufficiale reperibile che menzioni un insediamento ebraico a Trieste ha origini antichissime. Datato 1236, è costituito da un atto notarile che menziona l’ebreo Daniel David di Trieste, che spese 500 marchi per combattere i ladroni sul Carso. Dal XIV secolo si stabilirono a Trieste Ebrei provenienti dai paesi tedeschi, alcuni erano sudditi dei[…]

I file sull’Istria nei documenti della CIA

Dopo anni di richieste, nel 2017, la CIA ha messo online sul suo sito Internet oltre 12 milioni di documenti. Documenti che riguardano anche l’Istria del secondo dopoguerra. A scovarli, per caso, su Internet, è stato il giovane storico polese, David Orlović, che ha quindi deciso di scaricare dal sito web della CIA (www.cia.gov) tutti[…]

Fiume. La presenza secolare della comunità ebraica

Un testo che illustra in quali tempi e secondo quali modalità si è costituita la comunità ebraica a Fiume, una tra le miriadi di comunità, etnie e gruppi sociali che costituivano – e costituiscono – il tessuto demografico del capoluogo quarnerino. Il tutto con la finalità di rivisitare le tappe dalle prima presenze degli ebrei,[…]

Donata al Museo etnografico di Buie la raccolta. Storie di donne nella Prima guerra mondiale

In quattro anni di viaggi per le località istriane, sono state numerosissime le persone che hanno visitato e saputo apprezzare “Storie di donne nella Prima guerra mondiale”, mostra di immagini e documenti del Museo postale e telegrafico della Mitteleuropa di Trieste. Giuliano Mauri, Chiara Simon, Ester Pacor, Roberto Todero, Erika Šporčić Calabrò e Tanja Šuflaj[…]

La Città rende merito a Riccardo Zanella

Buona la seconda. Se nove anni fa il primo tentativo era andato a vuoto, ieri il secondo ha avuto un esito ben diverso. Ora è ufficiale: prossimamente Fiume avrà una piazza, quella attualmente detta dei Musei, nelle immediate vicinanze del Palazzo del governo, intitolata all’autonomista fiumano Riccardo Zanella. Con 19 voti a favore e 1[…]