È ufficiale: Pasta Zara passa a Barilla

Ormai è ufficiale: è stato deciso, dopo tre giorni di confronti, il passaggio di Pasta Zara di Trieste al Gruppo Barilla. A renderlo noto la Cisl Fvg. Una vicenda che è già dal 2018 aveva preso le mosse e che è finalmente giunta a compimento, segnando una svolta nuova per l’industria triestina e regionale, come[…]

Isola Calva. La cultura del ricordo

Nella Giornata europea di commemorazione delle vittime di tutti i regimi totalitari e autoritari, il presidente del governo della Repubblica di Croazia, Andrej Plenković, si è recato sull’Isola Calva (Goli Otok), dove ha deposto una corona ai piedi della targa commemorativa posta dal governo in ricordo delle vittime del regime comunista, ma anche più in[…]

Fano in corsa come capitale della Cultura 2022

È “Fano Architetti dell’Umano” il tema scelto dalla città di Fano (Pesaro Urbino) per candidarsi a Capitale della Cultura 2022, il cui dossier è stato presentato alla cittadinanza da Ivan Antognozzi, project manager della candidatura. Fano punta su alcuni elementi distintivi: il patrimonio archeologico di epoca romana, visibile in vari spazi d’uso della città, le[…]

Vino e olio dell’impero romano

Era stato l’Imperatore Caracalla, con un editto, a stabilire che tutti gli abitanti dell’Impero dovevano considerarsi cittadini romani. Come tali, avevano diritto di essere difesi dalla legge in ogni loro attività, non ultima e meno importante quella del commercio che, in epoca imperiale, assumeva la preminenza negli scambi soprattutto delle derrate alimentari. Grande importanza era[…]

Il mistero dei moretti fiumani

Nella Galleria di Casa Garbas in allestimento una mostra dedicata al Moretto, il tipico gioiello fiumano e quarnerino, curata dall’ultimo autentico morettista fiumano Gjon Antoni e autore del libro “Moretti misteriosi”, nel quale riassume il percorso storico e artigianale di questo antichissimo gioiello. Ad accoglierci e a farci da cicerone è lo stesso Gjon Antoni.[…]

A Trieste nasce il premio Umberto Saba Poesia

Celebrare l’incontro della poesia con la cultura, nel nome di uno dei suoi più originali interpreti. Con questo obiettivo nasce a Trieste il “Premio Umberto Saba Poesia”: ad annunciarlo nell’anniversario della sua morte, avvenuta a Gorizia il 25 agosto 1957, sono la Regione Friuli Venezia Giulia e il Comune di Trieste, in collaborazione con Fondazione[…]

Campo di Fossoli: al via il concorso di progettazione del nuovo Centro visitatori

Il sistema memoriale di Carpi – che comprende alcuni siti di rilevanza europea quali il Campo di Fossoli e il Museo Monumento al Deportato politico e razziale di Carpi – avrà un nuovo Centro visitatori: la progettazione avverrà attraverso un concorso internazionale, il cui bando è promosso dal Comune di Carpi, proprietario dell’area, con la[…]

Obersnel: «Le insegne Rijeka-Fiume entro l’autunno»

Prima la pandemia, che ha stravolto il progetto più atteso, Fiume Capitale europea della Cultura, volto tra gli altri obiettivi a rilanciare la città calamitando su di essa i riflettori di tutta Europa, poi la mancata elezione al Sabor e la débâcle dell’SDP (Partito socialdemocratico) alle recenti elezioni parlamentari. Se per il sindaco Vojko Obersnel[…]

La frontiera spaesata. Un viaggio alle porte dei Balcani” di Giuseppe A. Samonà

Alcuni minuti di presentazione in un programma di Radio Tre mi hanno suggerito l’acquisto di “La frontiera spaesata. Un viaggio alle porte dei Balcani” di Giuseppe A. Samonà (εxorma, 2020). Nelle prime pagine ho provato un senso di spaesamento nel prendere dimestichezza con uno stile allusivo proprio di chi associa luoghi, ricordi, brani di letteratura.[…]

Un nuovo polo museale ebraico al Ghetto di Venezia

È il più importante complesso di sinagoghe rinascimentali che esista. Se poi ci aggiungiamo un museo, un’antica biblioteca, un appartamento che verrà riportato a come era stato concepito nel ‘500, nuovi spazi per concerti e simposi e interspazi per passare da una sinagoga all’altra, ecco che abbiamo il nuovo polo museale ebraico veneziano nel campo[…]