Le richieste degli Esuli giuliano-dalmati al Governo che verrà

Dati anagrafici corretti, consegna della Medaglia d’Oro a Zara, ricognizione nelle foibe, indennizzi dei beni abbandonati, strage di Vergarolla: questi i principali temi sottolineati dal presidente di FederEsuli, Giuseppe de Vergottini, in una lettera aperta ai politici che governeranno l’Italia dopo le elezioni del 25 settembre.

LEGGI L’ARTICOLO

https://www.aise.it/comunit%C3%A0/politiche-2022-lettera-aperta-della-federazione-delle-associazioni-degli-esuli-istriani-fiumani-e-dalmati-al-futuro-governo/180844/2

1 commento
  1. Lidia Cuccurin
    Lidia Cuccurin dice:

    Sono figlia di Esuli Istriani e spero che il nuovo governo che subentrerà prenda a cuore la rivalutazione dei beni abbandonati..

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.