Croazia, lungo l’antica riviera asburgica

Al confine con l’Italia, stretta fra l’Istria e la Dalmazia, si trova la regione del Quarnero che, protetta dal Monte Maggiore, gode di un clima mite tutto l’anno. Per questo motivo, già alla fine del 19esimo secolo, era una meta molto frequentata come luogo di relax e cura dalla corte asburgica. Sotto l’Impero, infatti, le città principali di Fiume-Rijeka e Abbazia-Opatjia ebbero un grande sviluppo, anche in senso turistico. Come molte terre di confine, la storia travagliata passata e più recente, ha lasciato numerose tracce del passaggio delle diverse dominazioni.

 

leggi l’articolo

http://www.viaggi24.ilsole24ore.com/WeekEnd/Capitali/2016/03/croazia.php?refresh_ce=1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *