Porti, Fiume sfida Capodistria

Preoccupazione nel capoluogo del Quarnero per lo sciopero dei portuali a Capodistria. Soprattutto perché il vicino scalo di Fiume ha subito informato le società armatrici di essere pronto ad assorbire parte dei carichi bloccati. Un simile comportamento non deve stupire: negli anni ‘90 del secolo scorso, il porto fiumano risentì in modo pesantissimo le conseguenze della guerra nell’ex Jugoslavia, perdendo gran parte dei carichi, con navi che – evitando le zone a rischio – si dirigevano più a nord, verso Capodistria e Trieste.

 

leggi l’articolo

http://ilpiccolo.gelocal.it/trieste/cronaca/2016/07/06/news/porti-fiume-sfida-capodistria-1.13779920

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *