Verso la tutela del dialetto istroveneto

Buone notizie in merito alla richiesta, avanzata dalla minoranza italiana alle autorità slovene, di riconoscere il dialetto istroveneto come bene culturale immateriale di rilevanza nazionale. La procedura è in atto e la pratica si trova all’attenzione di una commissione di esperti istituita presso il Museo etnografico di Lubiana, competente per materia. È quanto ha potuto constatare ieri di persona il presidente della giunta esecutiva dell’Unione italiana. La sensazione, dichiara Maurizio Tremul, è che l’iter sia avviato a una conclusione positiva in tempi brevi

 

leggi l’articolo

http://www.rtvslo.si/radiocapodistria/articolo/5223

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *