Drenig, intellettuale di Fiume che ha avvicinato Italia e Croazia

La cultura come mezzo per unire i popoli. Per Francesco Drenig avvicinare l’Italia e la Croazia era un obiettivo imprescindibile. Negli anni venti del Novecento, con Fiume contesa tra Italia e il Regno degli Slavi del sud, si era creato al confine orientale uno stato di tensione insostenibile. Fu il periodo dell’impresa dannunziana, dell’effimero Stato Libero di Fiume e altri avvenimenti di cui ancora oggi rimane l’eco storica. In questa temperie infuocata Francesco Drenig lottava per trovare un pensiero comune, una sintonia di aspirazioni e ed esigenze, un terreno di scambio tra i due paesi.

 

leggi l’articolo

http://www.askanews.it/altre-sezioni/lifestyle/drenig-intellettuale-di-fiume-che-ha-avvicinato-italia-e-croazia_711920366.htm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *