Ai “Foresti” istriani il Premio Matteotti

Un grande catino di zinco, un fascio di giornali a fare da braciere, un rogo dove cancellare, per sempre, una parte della propria vita. C’è questo ma ce ne sono diversi altri, di momenti incisivi, nel libro “Foresti. Storie Istriane” di Silvia Zetto Cassano, e sono frammenti di vita vissuta sulla propria pelle che hanno fatto breccia nei giurati del Premio Giacomo Matteotti.

 

leggi l’articolo

http://ilpiccolo.gelocal.it/tempo-libero/2017/10/12/news/ai-foresti-istriani-il-premio-matteotti-1.15981137

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *