Trieste ora cattura anche l’Economist «Fascino e nostalgia»

Se si digita su Google “Tara Isabella Burton” e accanto “Trieste”, ecco che esce un profluvio di articoli che raccontano in tutte le salse dei temerari indipendentisti locali. Sorpresa, o forse ammaliata, da questo movimento, la giornalista, che vive a New York, ancora una volta torna nel capoluogo giuliano per raccontare la città dove si respira «la nostalgia per le glorie del proprio passato».

 

leggi l’articolo

http://ilpiccolo.gelocal.it/trieste/cronaca/2018/03/22/news/trieste-ora-cattura-anche-l-economist-fascino-e-nostalgia-1.16622865?ref=hfpitsec-3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *