Giugno 2018 – Ateneo Veneto, Archivio Vittorio Cini

Un intrigo tra Quattro e Cinquecento: San Giorgio Maggiore prima di Palladio.
Architettura costruita e immaginata nei progetti ritrovati.
La straordinaria epopea dei monaci benedettini di San Giorgio Maggiore si staglia sullo sfondo del grande dibattito sulla “forma urbis” del primo rinascimento. Solo Andrea Palladio compirà la sintesi finale, in forma architettonica ed urbana, fissando per sempre lo spazio simbolo della civiltà veneziana, il Bacino Marciano.

Mercoledì 20 Giugno 2018, alle ore 17.30, nell’Aula Magna dell’Ateneo Veneto (Campo San Fantin, 1897), Venezia. Introduce Giovanni Alliata di Montereale. Relatori: Gianmario Guidarelli, Luciano Claut.

Ateneo_Veneto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *