A Fertilia il “Museo Egea” in memoria dei profughi giuliano-dalmati

“La Regione ha accolto con favore il progetto della cooperativa sociale ‘Solomare’, individuando nel museo etnografico un importante contributo verso la verità storica sulle vicende che hanno riguardato il confine orientale italiano nella seconda metà degli anni ’40″. Lo ha detto l’assessore regionale degli Enti locali, Quirico Sanna, in occasione della posa della prima pietra del “Museo Egea”, nel terreno delle ex officine Egas di Fertilia. A compiere il gesto simbolico l’esule istriana Egea Haffner, ospite del convegno “Una luce sulla memoria” nel Parco di Porto Conte ad Alghero, durante il quale è stato presentato il progetto del museo di Fertilia.

 

LEGGI L’ARTICOLO

http://www.sassarinotizie.com/articolo-59324-a_fertilia_il__museo_egea__in_memoria_dei_profughi_giuliano_dalmati.aspx

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *