Quando Rijeka era Fiume, Dubrovnik era Ragusa. La storia tormentata lungo il confine orientale

Itineranti nell’intero territorio regionale, personalità quali Toni Concina, Franco Papetti. Umberto Senin e Giovanni Stelli si accendono per comunicare la loro storia nel mese di febbraio. La storia di chi, nostro connazionale fu costretto ad abbandonare la propria terra per sopravvenuti gravi pregiudizi alle aspettative di una vita serena. Sono essi stessi rappresentanti delle etnie giuliane dalmata, la cui attività di divulgazione sempre vigile durante l’intero anno raggiunge tuttavia l’apice in occasione del 10 febbraio.

 

leggi  l’articolo

http://www.orvietonews.it/cultura/2020/03/01/quando-rijeka-era-fiume-dubrovnik-era-ragusa-la-storia-tormentata-lungo-il-confine-orientale-76083.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *