L’UE aiuti i giornali delle minoranze

Oltre al pacchetto di “cure” per l’economia post-coronavirus, l’Unione europea adotti anche delle misure salva-giornali delle minoranze nazionali, la cui sopravvivenza è messa a repentaglio dalle conseguenze della pandemia di Covid-19. È l’appello che Midas – Minority Dailies Association, ossia l’associazione dei quotidiani in lingua minoritaria e regionale, di cui “La Voce del popolo” è membro (unica testata della Croazia) – ha inviato ai presidenti di Parlamento, Consiglio e Commissione UE. Il 2020 si sta delineando come un anno critico e dai risvolti anche drammatici per i quotidiani delle etnie – si legge nella lettera firmata da Edita Slezáková, presidente di Midas –, perché oltre alla difficile situazione finanziaria generale, che già affligge le testate e le costringe a combattere per continuare a esistere.

leggi l’articolo

https://lavoce.hr/attualita/lue-aiuti-i-giornali-delle-minoranze08

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *