Vittoriale, restauro dei marmi. Come sono, com’erano

Fedele al motto di Orazio che d’Annunzio scelse per lo stemma nobiliare di Principe di Monte Nevoso, «Immotus nec iners» (fermo ma non inerte), il Vittoriale è chiuso, come tutti i musei, ma non inoperoso. Nella cittadella monumentale si lavora al restauro dei marmi. Come già accaduto tre anni fa per le nobili pietre del portale d’ingresso, [… ] ora anche i marmi del semicerchio architettonico dell’Esedra, del loggiato e della piazzetta Dalmata, anneriti dal tempo, stanno recuperando i cromatismi originali.

Leggi l’articolo

https://www.gardapost.it/2020/11/28/vittoriale-restauro-dei-marmi-comerano-come-sono/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *