Testimoni dell’esodo

In occasione del Giorno del Ricordo, commemorato come ogni anno il 10 febbraio, abbiamo intervistato il direttore dell’Istituto Regionale per la Cultura Istriano-FiumanoDalmata di Trieste, Piero Delbello.Direttore Delbello, pochi giorni fa è stato commemorato il Giorno del Ricordo: che significato ha questa ricorrenza per l’I.R.C.I.“Dal momento della sua fondazione l’I.R.C.I. è votato al restauro, conservazione e valorizzazione del patrimonio storico-culturale della popolazione istriana-fiumana-dalmata e si propone, quindi, di promuovere idonee iniziative riguardanti sia ogni aspetto etnologico, demografico e demologico delle terre dell’Istria, Quarnero e Dalmazia, sia ogni espressione letteraria, artistica o architettonica  di suddette terre, che ogni aspetto della loro storia, seppure con particolare attenzione alle vicende del Novecento e alle tematiche attinenti l’esodo.

Leggi l’intervista

http://www.imagazine.it/notizie-trieste-gorizia-udine-friuli/9576

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *