I valori del Giorno del Ricordo. La lezione del IX Municipio di Roma Eur, Giuliano-Dalmata

Conferire dignità alla tragedia degli Esuli GiulianoDalmati attraverso  la valorizzazione e tutela di musei, monumenti e centri culturali. Lo ribadisce in questi giorni Marino Micich, Direttore dell’ArchivioMuseo Storico di Fiume. «Al di là di letture ideologiche della storia istriana, fiumana e dalmata contrassegnata dopo la Seconda guerra mondiale da un Esodo e da violenze culminate nelle Foibe e deportazioni soprattutto a guerra finita — ragiona Micich — una lezione di civiltà e di rispetto dei valori della cittadinanza è scaturita dalle Istituzioni del IX  Municipio di Roma, dove è situato il Quartiere Giuliano Dalmata, vicino l’Eur».

Sostenere progetti di valorizzazione storica e culturale

«Gli amministratori e politici di questo Municipio — osserva di seguito Micich — hanno saputo intraprendere valide relazioni e sostenere progetti di valorizzazione storica e culturale assieme alle associazioni degli Esuli presenti nel Quartiere, riunitesi in un Coordinamento. Lo scopo è stato quello di inserire il nucleo storico del «Villaggio Giuliano» in un ambito più vasto di Museo Diffuso creatosi recentemente nel IX Municipio. Tutto ha avuto inizio con la Risoluzione n.06/2019 votata dal Consiglio Municipale presieduto da Marco Cerisola, atto che ha poi dato il via a varie realizzazioni condotte dalla Commissione Cultura presieduta da Alessandra Tallarico in accordo con l’Assessore per i diritti della scuola e la crescita culturale, Carmela Lalli. In tali organi, prosegue Micich, tutte le forze politiche da FdI a 5 stelle, da PD ad altri, hanno collaborato per accogliere le proposte culturali degli Esuli, quali promuovere memoria nelle scuole e quindi sostenere il progetto «Famiglia Ricordo», o il restauro di alcuni monumenti e tabelle di individuazione turistico-culturale.

Il Coordinamento è composto da Società di Studi Fiumani, Archivio –Museo di Fiume, Anvgd Roma, Ass.Sportiva Giuliana, Ass. Giuliano-Dalmata nel cuore, e Ass.per la cultura fiumana istriana e dalmata nel Lazio

Per una giusta memoria

«Dopo i recenti attacchi e critiche di marca ideologica al Giorno del Ricordo provenienti da una certa area di sinistra con discorsi sterili e inconcludenti se non dannosi per una giusta memoria — osserva la Società di Studi Fiumani — azioni e opere come quelle poste in atto dal Municipio IX sono un valido esempio per tutta la comunità nazionale italiana. Gli Esuli GiulianoDalmati di Roma chiedono solo giustizia, per un giusto, onorevole ricordo del loro dolore e sacrificio, affinché tali tragedie non debbano mai più accadere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *