Rovigno. Una nuova veste per la «Casa della batana»

All’Ecomuseo “Casa della batana” di Rovigno, entro la metà di giugno, dovrebbero terminare i lavori di ricostruzione iniziati nel novembre del 2019, per poi riaprire al pubblico. Effettuati tutti i previsti interventi edili, nonché la sostituzione dell’impianto elettrico, di quello idrico e degli infissi, attualmente è in corso l’arredo degli interni e l’installazione di moderni impianti multimediali, che ne arricchiranno l’offerta. Da quanto asserito dalla direttrice della “Casa della Batana” Nives Giuricin, i contenuti video-digitali sono già stati preparati mentre è in fase d’elaborazione un’applicazione mobile che consentirà di accedere a numerosi contenuti digitali in diversi punti strategici della città.

Leggi l’articolo

https://lavoce.hr/cronaca/cronaca-istriana/rovigno-una-nuova-veste-per-la-casa-della-batana

Il porto di Rovigno in una cartolina degli anni Dieci o Venti del Novecento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *