Caterina Edwards presenta la sua nuova opera “Riscoprendo mia madre. Una figlia alla ricerca del passato”

«Perché un così lungo silenzio? Come se quegli eventi intrecciati, le foibe e l’esodo dall’Istria, non fossero mai avvenuti, come se qualsiasi riconoscimento, qualsiasi discussione, fosse un tabù. Un mezzo secolo di silenzio. Posso capire perché il resto del mondo non se ne sia accorto. Considerando l’entità degli eventi durante quegli anni, la moltitudine di morti, l’esodo era proporzionalmente minore. Ma perché il silenzio in Jugoslavia e, ancora più significativo, in Italia, dove si discute di tutto. Perché?»: sono le domande che si è posta la scrittrice canadese Caterina Edwards nella sua ultima opera “Riscoprendo mia madre”.

Leggi l’articolo

https://www.estetica-mente.com/novita-in-libreria/caterina-edwards-presenta-la-sua-nuova-opera-riscoprendo-mia-madre-una-figlia-alla-ricerca-del-passato/89247/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *