Rita Rusic e la sua infanzia da (tardiva) profuga istriana

Nata a Parenzo nel 1960 nella famiglia Rosselli (slavizzata in Rusic), produttrice cinematografica e attrice, racconta la sua vita al Corriere della Sera anteponendo la sua esperienza di profuga da Castellier, tra le ultime famiglie a scegliere il rientro in Italia.

LEGGI L’ARTICOLO

https://www.ilsussidiario.net/news/rita-rusic-choc-cecchi-gori-soffriva-il-mio-successo-la-separazione-fu-orribile-mi-voleva-annientare/2451448/

Il ricordo dei grandi dello sport fiumano

In un incontro a Fiume rievocati i fasti di tanti atleti che hanno dato lustro alla città e allo sport italiano.

LEGGI L’ARTICOLO

https://lavoce.hr/sport/sport-fiumano-un-patrimonio-da-conservare

2 dicembre: seminario online per docenti del Ministero Istruzione sulle “Amate sponde adriatiche” degli Esuli

Questo il programma completo del Seminario “Amate sponde adriatiche. Ricostruire l’esistenza dopo l’esodo tra rimpianto e forza d’animo” che si terrà online venerdì 2 dicembre dalle 15.00 e dedicato ai docenti di tutte le scuole italiane di ogni ordine e grado, Per iscriversi CLICCARE QUI.

MAGGIORI DETTAGLI

https://www.miur.gov.it/-/le-vicende-del-confine-orientale-e-il-mondo-della-scuola-seminario-nazionale-online-amate-sponde-adriatiche-2-dicembre-2022

Ore 15.00    Dott. Stefano Versari – Capo Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione

Ore 15.15    Prof. Giuseppe de Vergottini  –  Presidente FederEsuli

Ore 15.30    Il patrimonio architettonico italiano nei territori dell’Adriatico orientale  –  Arch. Massimiliano Tita

Ore 15.50    Spazi storici e contesto didattico  –  Prof. Roberto Spazzali

Ore 16.10    Dopo l’Esodo. I Campi Profughi  –  Dott. Marino Micich

Ore 16.30    La Comunità italiana in Istria, Fiume e Dalmazia nel Dopoguerra – Dott. Ezio Giuricin

Ore 16.50    Dopo  –  Dott. Piero Del Bello

Ore 17.10    La testimonianza  –  Silvano Scherl

Ore 17.30   Dibattito

Ore 18.00   Conclusioni  –  Prof. Davide Rossi

Modera: Caterina Spezzano – Dirigente tecnico Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione

Regione Veneto premia scuole per il concorso sugli Esuli giuliano-dalmati

Il titolo era “ESULI DELL’ISTRIA E DELLA DALMAZIA IN VENETO. DAI CENTRI DI RACCOLTA AD UNA NUOVA VITA”.

LEGGI L’ARTICOLO

https://www.regione.veneto.it/article-detail?articleId=13686294

Fertilia e gli Esuli: “Anche dal male può nascere il bene”

In Sardegna le parole del presidente del Consiglio regionale del Friuli-Venezia Giulia al convegno “Verso Fertilia”.

LEGGI L’ARTICOLO

https://lavoce.hr/cronaca/cronaca-istriana/zanin-a-fertilia-anche-dal-male-puo-nascere-il-bene

“Verso Fertilia”, la città dell’accoglienza

Dedicato anche agli Esuli giuliano-dalmati l’evento del 19 novembre nella borgata di Fertilia (Alghero), nel quale verranno sottolineate le tante “accoglienze” offerte nei decenni a diverse comunità esuli.

LEGGI L’ARTICOLO

https://www.unionesarda.it/news-sardegna/sassari-provincia/verso-fertilia-la-citta-dellaccoglienza-promuove-un-evento-importante-l2ky3210

8 Storie zaratine tornano nella loro città

Il pellegrinaggio degli Esuli dalmati al cimitero di Zara fa riemergere tante storie di vita.

LEGGI L’ARTICOLO

https://25venice.press/2022/11/10/venezia-zara/

Un viaggio a ritroso nell’antica musica istriana

A Capodistria l’evento “Il bello antico” organizzato dalla Comunità degli Italiani.

LEGGI L’ARTICOLO

https://lavoce.hr/cronaca/capodistriano/un-viaggio-a-ritroso-nella-musica-antica

Nella foto la Cappella Justinopolitana. Foto: KRIS DASSENA

Scoperta foiba in Slovenia con 3200 scheletri

Da maggio a ottobre a Macesnova Gorica gli speleologi hanno lavorato tra mille difficoltà. Stesse modalità usate dai titini con gli italiani, ma stavolta le vittime sembrano essere slovene.

LEGGI L’ARTICOLO

https://www.triesteprima.it/cronaca/scoperta-nuova-foiba-slovenia.html

Intervista al bomber istriano Lucio Mujesan

Roma, Bologna e Verona in serie A e poi una carriera da allenatore. Il ricordo dell’esodo.

LEGGI L’ARTICOLO

https://www.barbadillo.it/106649-storiedicalcio-mujesan-io-bomber-istriano-dal-carattere-non-facile/