Foibe, il pm che indagò sugli eccidi: «Il processo fu bloccato per disinteresse e scomodità»

Sergio Dini, ex capo della procura militare di Padova: «Avevamo individuato i responsabili ma l’inchiesta fu trasferita dalla Cassazione e sparì. Il comandante del campo di concentramento di Borovnica? Prese la pensione italiana fino alla morte». Dottor Sergio Dini, quando era procuratore militare di Padova lei indagò sulle foibe. Erano i primi anni Duemila. Cosa[…]

Marco Polo? Non è un’icona croata

«Ancora Marko Polo con la k»? Macché, non c’e verso che gli amici croati riescano a rassegnarsi a ciò che è scontato non solo per noi ma per l’«Encyclopedia Britannica», per la tedesca «Brockhaus Enzyklopädie», […] per la spagnola, per la francese e finanche «per la stessa« Hrvatska, cioè l’encilopedia croata.» Lo scrive, con il[…]

L’olivo della pase. La storia di Capodistria, città istriana raccontata a tutti

Il mio preambolo si rende necessario per la presentazione di un libro speciale, edito a Trieste a cura dell’Unione degli Istriani, Libera Provincia dell’Istria in Esilio, per la preservazione delle tradizioni di gente pacifica e laboriosa. Esse, come tutte le tradizioni, sono un patrimonio prezioso e accrescono quell’humanitas di cui tutti ci sentiamo parte. Il[…]

Tartini, 250 anni di ”diabolici” trilli

Una vita romanzesca ha fatto del virtuoso violinista, secondo soltanto a Paganini, un’assoluta autorità. Ora si celebra l’anniversario della morte, avvenuta a Padova il 26 febbraio 1770. Per l’occasione è stato avviato un progetto Interreg che coinvolge Italia e Slovenia e combina tanto l’elemento culturale quanto quello turistico. Per l’occasione è stato avviato un progetto[…]

All’italiano Luca Vaglio Premio traduzione letteratura serba

Il consiglio di amministrazione del Centro PEN Serbo, presieduto dalla scrittrice Vida Ognjenovic, già ambasciatrice di Serbia e Montenegro, ha deciso di conferire il “Premio per la traduzione della letteratura serba per il 2020” all’italiano Luca Vaglio, docente di Lingue e Letterature Slave Meridionali all’Università di Roma La Sapienza e traduttore letterario. Quello conferito dal[…]

La Croazia proclama la sua Zona economica esclusiva

L’Asse Roma-Zagabria. La proclamazione della Zona economica esclusiva (ZEE), un tema che in Croazia si ripresentava ciclicamente, era tornata in auge in seguito alla riunione plenaria della IV edizione del Comitato di coordinamento dei ministri d’Italia e Croazia copresieduta alla fine del novembre scorso a Zagabria dai ministri degli Affari esteri dei due Paesi, rispettivamente[…]

Magazzino 26. Sta per nascere un Polo museale internazionale

Sono stati presentati e consegnati gli spazi e i servizi museali realizzati al secondo piano del Magazzino 26 in Porto Vecchio a Trieste, i cui lavori sono stati portati a termine in questi giorni e che consentiranno di spostare e valorizzare il materiale museale attualmente conservato nel Magazzino 18 con le storiche masserizie degli esuli[…]

Centro Ricerche Storiche di Rovigno, la presentazione dei Quaderni, Vol. XXXI

Presentata il 17 febbraio scorso, in modalità Webinar presso il Centro di Ricerche Storiche rovignese dal Prof.Raul Marsetič, direttore dell’Istituto, la nuova pubblicazione, il XXXI volume dei «Quaderni 2020 del Crs. Gli otto saggi compresi nella nuova edizione — si legge nel quotidiano fiumano «La Voce del Popolo — analizzano alcune delle fondamentali questioni legate alla[…]

Dall’Istria a Taranto per restare italiani

Utile nutrimento per la nostra memoria storica può essere la lettura di una monografia di Vito Fumarola, Dall’Istria a Taranto per restare italiani. Ricerche e testimonianze sull’esodo giuliano dalmata in Terra ionica, Martina Franca 2019. L’autore – col quale ha collaborato Alessandra Coletta, esperta archivista, cui si deve l’Indagine documentaria che correda il volume –[…]

Il dialetto fiumano: itinerari identitari e nuove sfide

Nel suo recente, intenso saggio storico, Fiume città di passione, Raoul Pupo fornisce un particolare e interiore profilo della città adriatica nelle fasi della sua complessa vita, riconoscendole l’appartenenza al «mondo del mare, antico elemento unificante delle riviere mediterranee, luogo degli scambi di merci, persone e idee, dove la latinità si è mantenuta nella lingua,[…]