Musei, parchi archeologici e mostre: riaprono tranne che in tre regioni

Il primo febbraio i musei, i parchi archeologici, i luoghi di cultura e le mostre riaprono nelle regioni che il Ministero della Salute indica col colore giallo su indicazione del Comitato tecnico scientifico. Come comunica il Ministero per i beni e le attività culturali e il turismo, “rimangono ancora chiusi al pubblico i musei e[…]

Sisma Croazia, Mibact: Governo croato ringrazia i Caschi blu della cultura italiani

I Caschi blu della cultura italiani in missione in Croazia, partiti lo scorso 10 gennaio su impulso del Ministro per i beni e le Attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini, sono stati ricevuti oggi dalla Ministra della cultura croata, Nina Obiljien Koržinek che ha ringraziato il Governo italiano per l’immediato supporto. La task[…]

Momiano. Nuova vita per il castello Rota

L’ultima conferenza stampa del 2020 indetta dalla Città di Buie ha visto come luogo d’incontro il famoso castello Rota di Momiano, costruito nel 1234. Durante l’incontro sono stati presentati i lavori finanziati dalla Città di Buie, dal Ministero della Cultura e dalla Regione istriana ed eseguiti in stretta collaborazione con l’Ufficio per la tutela dei[…]

L’Italia invia i Caschi blu per la cultura nelle zone terremotate

L’Italia ha purtroppo una grande esperienza in materia di terremoti. Negli ultimi 50 anni, decine di eventi sismici hanno colpito il Paese, a volte con effetti particolarmente devastanti: da quello in Friuli nel 1976 a quello in Irpinia nel 1980, fino ai più recenti all’Aquila (2009) e ad Amatrice (2016) in centro Italia. È a[…]

«Delle antichità di Capodistria»

I responsabili del Centro culturale italiano “Carlo Combi” hanno presentato a Palazzo Gravisi la ristampa anastatica dell’opera “Delle antichità di Capodistria”, firmata da Gian Rinaldo Carli nel 1743 come saggio sulle origini della sua città natale. L’iniziativa rientra nell’ambito del 300.esimo della morte dell’illustre letterato ed economista capodistriano e vede la prefazione di Giuseppe Cuscito,[…]

I musei civici di Venezia resteranno chiusi fino ad aprile

La decisione, presa dalla Giunta Brugnaro che gestisce la Fondazione, viene giudicata “grave ed incomprensibile” dai sindacati Fp Cgil e Uil Fpl Venezia, anche in considerazione del fatto che  la stessa Fondazione ha ricevuto un contributo dal Governo pari a quasi 7 milioni di euro, chiudendo il 2020 in attivo. La serrata dei musei coinvolge non solo gli[…]

Tartini e la sua villa di sabbia dolce

  Tratto da Novi Schizzi dall’Adria, di Giuseppe Stardner, in due volumi, “Da S. Marco a S. Giusto” e “Istria”,1903. Volume II, Trieste 1903. Or ecco, separata soltanto dalle saline di Strugnano, apparire la villa Tartini, a cui vogliamo fare una capata. Fabbricò la villa il fratello del Tartini, cui quando il celebre musico era ancora[…]

La Repubblica di Venezia nelle Guide dei Paesi scomparsi

Prosegue online il progetto “la Patria del Friuli da Aquileia a Venezia 1420/2020”, lanciato lo scorso mese di ottobre dal Piccolo Teatro Città di Sacile con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia e della Fondazione Friuli e purtroppo interrotto, nella programmazione di eventi in presenza, a causa della seconda ondata della pandemia Covid. È[…]

Museo lingua italiana, via a lavori entro 2021 anno di Dante

A Firenze nascerà il museo della lingua italiana all’interno dell’area denominata ex Monastero nuovo del complesso di Santa Maria Novella. I lavori partiranno entro il 2021, nel 700/o anniversario della morte di Dante, per un investimento di 4,5 milioni, interamente coperto dal Mibact.  L’obiettivo è far conoscere la lunga storia della lingua italiana, dal primo[…]

Dalmazia: archeologi scoprono un raro manufatto in una tomba di un guerriero

Il ritrovamento è stato effettuato in una tomba di un guerriero, risalente al IV secolo a.C., durante i lavori archeologici nella Dalmazia meridionale. È stato riferito che questo tipo di elmo (greco-illirico) è considerato un manufatto molto raro. Questo tipo di armatura era originariamente utilizzato dagli antichi Etruschi e Sciti, e in seguito divenne popolare tra[…]