Il Portale dei Buora torna a splendere come nel Cinquecento all’isola di San Giorgio

È stato presentato nell’Isola di San Giorgio a Venezia il restauro del Portale cosiddetto “dei Buora”, realizzato da Andrea e Antonio Buora a inizio Cinquecento su progetto dal padre Giovanni. La facciata del portale, gravemente danneggiato dall’acqua granda nel 2019, è un’autentica enciclopedia di marmi policromi provenienti dal bacino del Mediterraneo: pavonazzetto toscano, marmo greco, pietra[…]

Nuovi scavi a San Dorligo della Valle portano alla luce strutture di difesa romane del II e I secolo a.C.

Nel Comune di San Dorligo della Valle, gli scavi archeologici dell’accampamento romano repubblicano sul colle di San Rocco hanno messo in luce vaste e complesse strutture di difesa che svelano nuove conoscenze sull’architettura militare romana di II e I secolo a.C. San Rocco potrebbe aver svolto un ruolo centrale negli scontri del 178-177 a.C. che portarono alla sconfitta degli Istri, di cui resta la testimonianza di[…]

Venezia, Ravenna e la pietra d’Istria: un’eredità vecchia di secoli

Dal 1441 al 1509 Ravenna visse sotto il dominio della Repubblica di Venezia. I segni della dominazione veneziana sopravvivono ancora in città, incastonati tra gli strati delle varie epoche, ma se li li osserviamo da vicino ci fanno sentire il rumore dei canali e lo schiocco dei cavalli sui ponticelli di una volta. Il ricordo[…]

Nesazio capitale degli Istri. Gli itinerari di «Pagine Istriane»

Negli anni Ottanta del Novecento la Rivista «Pagine Istriane» figurava tra i più interessanti periodici di storia, civiltà e umanità dell’Istria, diretta com’era dal prof. Livio del Pino, condirettori Sergio Cella e Mario Mirabella Roberti, studiosi eccellenti, affiancati da uno stuolo di collaboratori di grande pregio tra i quali Mario Doria, Lina Galli e Nedo[…]

I resti di una chiesa medievale nell’entroterra di Sebenico

La Dalmazia, sia quella costiera sia quella dell’entroterra, è uno scrigno di reperti storici. L’ultima conferma arriva da Mukoša, a pochi chilometri da Sebenico. Nell’area in questione è stata riportata alla luce una testimonianza di parecchi secoli fa – la datazione esatta non è ancora stata definita -: ossia quanto resta di un edificio ecclesiastico,[…]

Una nuova piazza dell’Aquileia tardoantica

Un’équipe dell’Università di Verona – Dipartimento Culture e Civiltà, sotto la direzione di Patrizia Basso in collaborazione con Diana Dobreva, ha da pochi giorni concluso una nuova campagna di scavo nell’area del Fondo ex Pasqualis, posto all’estremità sud-occidentale di Aquileia.“I lavori di quest’anno hanno evidenziato come il mercato oggetto delle indagini costituisca uno straordinario e[…]

120 anni dalla rappresentazione de La Francesca da Rimini di D’Annunzio con la Duse nelle vesti del personaggio di Dante

120 anni dalla rappresentazione de La Francesca da Rimini di D’Annunzio con la Duse nelle vesti del personaggio di Dante e D’Annunzio per una Francesca da Rimini portata in teatro da una splendida Eleonora Duse. Eleonora si abita nel suo destino il tragico del canzoniere che sembra recitare la Laura di Petrarca nelle vesti di[…]

Marcello Dudovich in mostra a Palazzo Aeronautica, Roma

Inaugurata a Roma, presso Palazzo Aeronautica la Mostra “Marcello Dudovich al tempo della committenza Aeronautica, 1920 – 1940”, che rimarrà aperta al pubblico fino a domenica 11 luglio e vedrà eccezionalmente esposte presso le sale storiche della sede istituzionale della forza armata oltre 200 opere. Leggi l’appuntamento http://www.aeronautica.difesa.it/comunicazione/notizie/Pagine/CULTURAICAPOLAVORIDIMARCELLODUDOVICHINMOSTRAALPALAZZODELLAERONAUTICAAROMA.aspx Alitalia, opera di Marcello Dudovich (Foto: ArsValue.com)

L’Archivio Museo Storico di Fiume, Arte e Foibe, invito ad acquistare in donazione

L’Archivio fiumano in Roma sollecita quanti siano interessati ad acquistare in donazione l’opera “Foibe” del grande mosaicista, incisore e pittore Nino Gortan, nato a Pinguente d’Istria nel 1931 e mancato in esilio a San Daniele del Friuli nel 2001. Per informazioni mail info@fiume-rijeka.it

Orsera. Gli ultimi scavi nel passato

È iniziata nei giorni scorsi la campagna di scavi archeologici primaverili in seno al progetto triennale “ArchaeoCulTour” (Paesaggio archeologico nello sviluppo sostenibile del turismo culturale del Comune di Orsera). Avviato nel 2018, il progetto sta ora volgendo al termine ed entro la prossima estate saranno visibili anche i risultati. L’iniziativa ha mirato all’esplorazione del patrimonio[…]