Mare, natura e cultura: i 3 anelli di Ancona da provare in bicicletta da strada

Il portale Marche outdoor, progetto voluto dalla Regione per lanciare il cicloturismo nel territorio, ha classificato i migliori itinerari delle Marche in base alla difficoltà. Guide e accompagnatori consigliano, per la zona di Ancona, tre anelli distinti da percorrere con bici da strada. Ancona primo anello. Itinerario: Numana, Sirolo. Massignano, Poggio, Camerano, Aspio, Polverigi, Santa[…]

Non si ferma l’opera di valorizzazione e promozione del percorso della Parenzana

Si può dire che la Parenzana stia diventando il punto forte del cicloturismo in Istria in forte espansione, tanto che per il suo ulteriore sviluppo fino al 2025 si calcola di investire ben 34 milioni di euro, come comunicato a suo tempo dall’ Assessorato istriano al turismo. Si tratta di risorse erogate in buona parte[…]

Lussino, via ai lavori per lo scalo traghetti. Sarà pronto nel 2022

Sorgerà a Mrtvaška e sarà costruito da un consorzio al quale partecipa una ditta italiana. Investimento di dieci milioni FIUME Cominceranno tra due settimane e si concluderanno nel novembre 2022. Sono i lavori di costruzione dello scalo traghetti di Mrtvaška, nella parte sudorientale dell’isola di Lussino, il più grande progetto teso a migliorare i collegamenti[…]

Via Francigena, in bici da Venezia e Trieste fino al confine con la Francia

C’erano un tempo le vie francigene o romee. Le seguivano i pellegrini che dall’Europa occidentale, in particolare dalla Francia, si muovevano verso il sud del continente, in direzione Roma e verso la Puglia dove erano posizionati i punti di imbarco per la Terra Santa da cui salpavano i pellegrini e i crociati. In tempi più[…]

San Benedetto del Tronto, chiusa l’ottava edizione di “Gli itinerari della fede”

Si è chiusa, con una camminata dedicata a San Benedetto Martire, l’ottava edizione del progetto “Gli itinerari della fede”, iniziativa curata dal comitato regionale Marche dell’Unione Sportiva Acli Marche. Nonostante le limitazioni agli spostamenti dovute alle misure di contenimento del Covid19, anche nel 2020 è stata realizzata una lunga serie di manifestazioni che hanno toccato[…]

Venezia, l’arte delle perle di vetro diventa patrimonio culturale Unesco

A Venezia le chiamano perlere perché da secoli realizzano perle di vetro. Da oggi quell’arte di plasmare il fuoco e trasformarlo in un perfetto microcosmo di colori è stata inserita nella Lista Rappresentativa del patrimonio culturale immateriale dell’Umanità. «Nel territorio veneziano, l’arte delle perle di vetro accompagna la nostra vita e, in molte famiglie, c’è una[…]

Ue: prolungare lo status di CEC a Fiume e Galway fino ad aprile 2021

L’Unione europea ha proposto che a causa della pandemia di coronavirus lo status di Capitale europea della Cultura 2020 venga prolungato per le città di Fiume e Galway fino alla fine di aprile 2021. Il Comitato per la cultura e l’istruzione del Parlamento Ue (Cult), ha approvato alla sessione odierna la conclusione sulle trattative interistituzionali[…]

Turisti con il contagocce nell’Adriatico orientale

I ristoratori e gli operatori turistici dell’Adriatico orientale speravano di poter ospitare un numero leggermente più alto di turisti nel periodo delle feste, però una volta passato il Natale, le stime rivelano che sono stati solo settemila i vacanzieri che hanno soggiornato lungo la costa. Circa la metà sono stranieri, mentre l’altra metà sono ospiti[…]

Adriatico, fumata ‘grigia’ per il vertice tra Italia, Croazia e Slovenia

05Vertice ‘lampo’ in Prefettura a Trieste tra i ministri degli Esteri di Italia, Slovenia e Croazia, Luigi Di Maio, Gordan Grlić-Radman e Anže Logar che hanno stabilito di rimandare la questione relativa alla Zona economica esclusiva (Zee) in Adriatico a un incontro tecnico che si terrà a Roma, probabilmente già a metà gennaio. Si è trattato, quindi, di un[…]

Veneto, un bando per i cammini

Muove passi concreti la macchina promozionale della Regione per valorizzare e diffondere la conoscenza dei Cammini Veneti. Su proposta dell’assessore al turismo, Federico Caner, la Giunta regionale ha infatti approvato due deliberazioni: con una si vara il programma di attività per la realizzazione e comunicazione del prodotto turistico, con l’altra si affida all’Agenzia Veneta per[…]